Cerca

Il caso

Alfano, scontro totale con i giudici: cosa dice a Davigo. La frase terremoto

Alfano, scontro totale con i giudici: cosa dice a Davigo. La frase terremoto

"Continuo a sperare che i magistrati contrastino i reati e non i governi e che abbiano sempre chiaro il perimetro che la Costituzione assegna alla loro funzione... Nessuno chiede loro di fare di meno, ma nessuno accetterebbe che andassero oltre". Il ministro dell'Interno Angelino Alfano in una intervista a Il Messaggero commenta le parole del presidente dell'Anm Piercamillo Davigo e parla del rapporto tra magistrati e politica: "Scontro magistrati-politica? Non lo definirei uno scontro, ma un attacco unilaterale che rompe un periodo molto duraturo che sembrava avere riportato a un livello normale la dialettica tra poteri e ordini dello Stato. Evidentemente, c'è un interesse al conflitto, ma la linea del governo è quella di andare avanti offrendo rispetto e pretendendo rispetto".

"Spero - aggiunge il leader Ncd- che tra i magistrati sia chiara la consapevolezza che avviare unilateralmente uno scontro con la politica e i politici non fa bene a nessuno, men che meno alla magistratura". Per Alfano "alcuni giornali ed esponenti politici giustizialisti andavano alla ricerca di un nuovo leader. Spero che Davigo si sottragga a questo ruolo e che le sue dichiarazioni siano state solo una scivolata d'esordio".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • giacomolovecch1

    25 Aprile 2016 - 14:02

    Alfanuccio.........tutto a posto coi centri di accoglienza ??????.....avverti già qualche prurito da scabbia ?

    Report

    Rispondi

  • nordest

    25 Aprile 2016 - 11:11

    Ma come può un disonesto traduttore predicare bene Alfano fai pena.

    Report

    Rispondi

  • encol1

    25 Aprile 2016 - 10:10

    E' la storia che dice la verità. L'Angelino nazionale non ha mai lavorato davvero un solo giorno in vita sua così come la stragrande maggioranza di coloro che siedono in parlamento DA DECENNI E FANNO IL POLITICO DI MESTIERE. E' a costoro che si rivolge Davigo con tutte le ragioni del mondo. Se gli italiani dovessero votare chi ha ragione avremmo un risultato bulgaro a favore di Davigo.

    Report

    Rispondi

  • vacabundo

    25 Aprile 2016 - 09:09

    Alfano, la verità fà male a tutti i disonesti.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog