Cerca

Verso le elezioni

Sondaggio choc: cambia il voto. Chi scelgono gli italiani

L'effetto -attentati sui nostri leader, sondaggio: chi perde e chi gode

Gli elettori sono cambiati, non seguono più i leader ma decidono chi votare in modo autonomo ascoltando più l'opinione pubblica che la comunicazione politica. Lo scrive sul Giorno Antonio Noto, direttore Ipr Marketing. Emblematico, spiega il sondaggista, è il caso del centrodestra romano, incapace di trovare un accordo su un candidato. In ogni caso ciò che sembra davvero improbabile è che la parola finale di Silvio Berlusconi possa in qualche modo influenzare le scelte degli elettori. 

Si registra infatti una profonda crisi di credibilità dei partiti, che non sembrano più in grado di costruire consenso attorno alle proprie scelte. Basti pensare che durante la Prima repubblica la fiducia nei partiti si attestava attorno al 62%; nel 2006 era già scesa al 30%. Oggi siamo ai minimi storici: 5%. Anche per questa ragione aumenta il numero di liste civiche.

Oggi gli italiani quando devono scegliere il sindaco guardano più alle caratteristiche vincenti del candidato (54%) che al suo partito di riferimento (22%), mentre solo 5 anni fa nella formazione del consenso prevaleva il peso del partito di provenienza del candidato (58%). 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • ocram71

    27 Aprile 2016 - 09:09

    Ecco un altro buon motivo per votare NO al referendum di ottobre, col quale ci viene chiesto di approvare una riforma costituzionale del Senato, dove entrano persone non elette dal popolo sovrano, come pure una legge per la Camera, dove i capolista li decidono le segreterie romane. Dubito però che alla classe dirigente, di destra o sinistra, importi qualcosa della volontà dei cittadini.

    Report

    Rispondi

  • rossini1904

    25 Aprile 2016 - 09:09

    Cari italiani, andate a votare e votate a Destra senza fare tanto i difficili. Turatevi il naso, se volete, ma ricordate: il peggiore dei nostri (destra) è migliore del migliore dei loro (sinistra)!

    Report

    Rispondi

  • rossini1904

    25 Aprile 2016 - 09:09

    Cari italiani, andate a votare e votate a Destra senza fare tanto i difficili. Turatevi il naso, se volete, ma ricordate: il peggiore dei nostri (destra) è migliore del migliore dei loro (sinistra)!

    Report

    Rispondi

    • claudionefi

      25 Aprile 2016 - 11:11

      Per Destra a chi ti riferisci esattamente ? Al vecchio pappone che regge l'anima con i denti? Oppure forse all'onestissimo Dennis?? Ah no forse pensavi a Bertolaso, quello della ottima protezione civile, aaahhh ma no forse per destra pensavi a Buonanno, Gasparri e Salvini i risorti dalle ceneri di Bossi il Trota o Belsito!!! ITALIANI OLTRE A TURARVI IL NASO PREOCCUPATEVI ANCHE DI TURARVI IL CULO BENE BENE ! Non si sa mai !!

      Report

      Rispondi

  • lattaro1939

    24 Aprile 2016 - 21:09

    Iitaliani prendete l , esempio dall,Aaustria e votate compatti Salvini altrimenti per l,Italia sarà la fine

    Report

    Rispondi

    • Pinkalikoi

      25 Aprile 2016 - 00:12

      Per la lingua italiana vedo che la fine è già arrivata...

      Report

      Rispondi

blog