Cerca

Dopo la scelta di Marchini

Alessandro Sallusti: "Con chi andrà alla fine Berlusconi"

Alessandro Sallusti:

Sulla "prima" de "Il Giornale", la notizia della scelta di Alfio Marchini candidato sindaco a Roma da parte di Silvio Berlusconi non è, curiosamente, il titolo principale, come invece su tutti gli altri quotidiani. Forse per una certa ritrosia a sbattere in piazza le cose di casa. Ma l'editoriale di Alessandro Sallusti fornisce  una verosimile anticipazione di quanto accadrà nelle prossime settimane, almeno fino al 6 giugno quando si conosceranno i risultati delle elezioni amministrative.

E' chiaro che le due piazze chiave, scrive il direttore de "Il Giornale" sono ancor più ora di ieri Milano e Roma, visto che Berlusconi si gioca le due partite con alleati diversi. "La spaccatura che si è creata tra Forza Italia da una parte e Lega e Fratelli d'Italia dall'altra non sarà insanabile fino a risultati elettorali acquisiti. (...) Il doppio binario tenuto dai partiti del centrodestra a Roma (divisi) e a Milano (tutti uniti) è il sintomo che nessuno degli attori in scena ha preso decisioni definitive e irrevocabili. C'è tanta paura di lasciare la vecchia strada per quella nuova quando ormai siamo alla pre-vigilia di elezioni politiche (...). Che in futuro FI possa dialogare con Renzi e che Salvini possa stringere un patto con Grillo è uno scenario complicato ma non da escludere. Così come si sono messe le cose, l'incrocio tra i risultati di Roma e Milano potrà spingere le cose da una parte o dall'altra".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • claudiotortora

    30 Aprile 2016 - 17:05

    BRAVO HAI CAPITO CHE BERLUSCONI PERDERA TUTTO PERCHE SI ANDRA CON I 5STELLE E SARANNO GUAI PER LUI NON SOLO POLITICAMENTE ,

    Report

    Rispondi

  • garfanhotto

    30 Aprile 2016 - 02:02

    Sallustri forse ha ragione solo su di un punto Berlusconi andrà a ritrovare i suoi vecchi amici che lo hanno tradito; Alfano, Verdini, ma poi voglio vedere cosa succede a lui che gli piace essere sempre al comando come farà a dirigere il carciofo fiorentino!

    Report

    Rispondi

  • francocorica

    29 Aprile 2016 - 19:07

    Ma ci si vuole rendere conto che FI viaggia ormai intorno al 9-10%. E con questi consensi non va da nessuna parte. Quel che conta è la linea politica. Salvini è con la destra europea vincente. Berlusconi è col PPE perdente assieme al PSE di Renzi. Ripetere che si vince al centro è una stronzata. I popoli europei stanno per dare la sentenza! Pollice verso per chi ha mal-governato questo mostro EU.

    Report

    Rispondi

  • JamesCook

    29 Aprile 2016 - 19:07

    Quindi??? ne carne ne pesce...... sto ancora aspettando una risposta dell'incipit dell'articolo..... con chi andrà Berlusconi? Se tu sei il direttore di un "Giornale" figuratevi il Proprietario.......

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog