Cerca

Il ritratto

Irina, la bella putiniana della Meloni
"Cosa unisce Giorgia a Vladimir" / Foto

 Irina, la bella putiniana della Meloni"Cosa unisce Giorgia a Vladimir" / Foto

Si chiama Irina Osipova. E' una giovane russa, putiniana che corre con Giorgia Meloni. E' esperta di relazioni internazionali ed è co-fondatrice del Rim, l' associazione dei giovani italo russi. Intervistata da Il Tempo spiega che è arrivata a Roma all'età di undici anni e che adesso si sente parte di questa società. Chiarisce cosa intende per "modello putiniano" applicato all'Italia "non significa invasione russa, ma fare delle battaglie che conservino l'identità e la cultura di questo paese".

I confronti - E fa dei paragoni tra alcune idee della Meloni e lo stesso Putin: "Le ultime dichiarazioni di Meloni contro la legalizzazione delle droghe leggere: anche Putin è fermamente contrario. Poi la sicurezza: per il presidente russo la sicurezza nelle città è fondamentale, lo stesso vale per Meloni. Infine la difesa delle proprie radici culturali e linguistiche nel rispetto di tutti coloro che convivono nello stesso territorio ma dando comunque precedenza all' identità storica del Paese"- 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Simpson31

    Simpson31

    30 Maggio 2016 - 01:01

    La conosco personalmente. Anche se il nostro rapporto è finito male posso dire che dal punto di vista politico è una persona in gamba che sa il fatto suo. Ha ottime idee e secondo me farà molta strada. Lei è dalla parte della gente, questo è sicuro. Brava. Serghei

    Report

    Rispondi

  • Steffen90

    07 Maggio 2016 - 12:12

    Tutti sottolineano quanto sia bella e quanto sia russa, e in effetti oltre al bel viso e alla chioma bionda non c'è molto altro. Cosa riconosciuta anche dai suoi colleghi di partito, non a caso il suo slogan è: "Per una Roma splendente di bellezza". Dovevano candidarla per Miss Italia, sarebbe stato più appropriato.

    Report

    Rispondi

    • maverick100

      07 Maggio 2016 - 14:02

      Sbagli e alla grande. Il problema di questa tizia non è la bellezza, ma le sue idee. La conosco per fama. E' una ultranazionalista che fa solo ed esclusivamente gli interessi russi. Ma come c.... si fa a candidare un personaggio simile?

      Report

      Rispondi

  • vittorio.scialpi

    07 Maggio 2016 - 12:12

    A Salvini serviva un pirla che gli tenesse il sacco per fregare voti e altro a Berlusconi e a Destra. Ha avuto fortuna, l'ha trovata e gli è riuscito a inguaiarla. Un pò di pazienza e avremo i risultati di questa tempeste in una pozzanghera romana

    Report

    Rispondi

  • maverick100

    07 Maggio 2016 - 10:10

    mamma mia che candidatura. Chi conosce questa tizia sa che è una che dell'italia non gliene frega nulla. E' una ultranazionalista che fa gli interessi del suo paese (La Russia). Per non parlare del fatto che è di una antipatia e spocchia che fa impallidere chiunque. Chi dovrebbe rappresentare? Meloni ma fammi il piacere. Non c'era proprio nessun altro da mettere il lista?

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog