Cerca

Riforme

Maria Elena Boschi sotto attacco. Massacrata per una frase, cosa ha detto

Maria Elena Boschi sotto attacco. Massacrata per una frase, cosa ha detto

"Spero non sia vero. Spero che dalla ministra delle Riforme giunga una smentita. Spero non corrisponda a quanto detto
davvero la frase sappiamo che parte della sinistra non voterà le riforme costituzionali e si porranno sullo stesso piano di Casa Pound
e noi con Casa Pound non votiamo". La Sinistra dem va all'attacco di Maria Elena Boschi: "Spero che qualcuno malevolmente una cosa così se la sia inventata", ha scritto su Facebook Gianni Cuperlo. "Perché, comunque uno la pensi su quella riforma e sul voto di ottobre, si parla della Costituzione. E tra chi annuncia un voto contrario, per dire, ci sono i vertici dell'Anpi, e allora servirebbe misurare le parole. Sempre". 

Questa settimana Renzi imposterà il piano organizzativo per la lunga volata alla consultazione di ottobre. Ma anche in questo caso la sinistra frena: dare la priorità al referendum ora, attaccando le ragioni del no, dice Nico Stumpo al Messaggero, "rischia di creare difficoltà ai candidati sindaco del Pd". 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • SelviLuciano

    10 Maggio 2016 - 07:07

    Il Ministro Maria Elena boschi invece di dare, al Sig Cuperlo del fascista ,lei deve preoccuparsi del suo papà che ha molti problemi con la magistratura .Poi se c'è qualcuno ce la pensa differente allora si trova la retorica del fascismo, il governo Monti Letta e Renzi che non è stato letto da nessuno che ha distrutto tutto lo stato sociale . Allora si può definire un governo stalinista liberal

    Report

    Rispondi

    • bruno osti

      11 Maggio 2016 - 10:10

      la Boschi non ha detto quanto riportato nell'articolo (impresa improba per Libero): ha detto che "...se voi ci accusate di votare come Verdini, noi diciamo che voi votate come Casa Pound" . Mi sembra una cosa ben diversa. Renzi è stato "eletto" dal Parlamento e poi, sai dirmi cosa avrebbe fatto per "distruggere tutto lo stato sociale"? con quali atti, leggi, decreti?

      Report

      Rispondi

  • arwen

    09 Maggio 2016 - 12:12

    Se questa "riforma" fosse stata presentata dal cdx, avremmo folle di inferociti moralmente superiori in piazza. Invece, nel silenzio più assoluto, si sta facendo passare per riforma un documento assurdo che non garantisce nulla se non il potere costituito. A sx riflettessero sul fatto che le elezioni nn le vince sempre la sx, se in ciò confidano. Pensate a un governo B con potere assoluto

    Report

    Rispondi

    • bruno osti

      09 Maggio 2016 - 15:03

      "riflettano", arwen, riflettano. Lo sappiamo tutti chela SX non vincerà sempre le elezioni: quindi dove sta la paura di una "dittatura" di SX? La DX ha un'idea migliore? e perché non la ha presentata? se sì, perché non ha la maggioranza per farsela votare?

      Report

      Rispondi

    • EhEhEh

      09 Maggio 2016 - 13:01

      Non vedo l ora che succeda e succedera'! Sai che ridere vedere le facce dei Pidioti che diranno ma perche' abbiamo votato SI ahahahahahahahahahahahahahah da scompisciarsi quando succedera'!!!

      Report

      Rispondi

  • ernesto1943

    09 Maggio 2016 - 11:11

    tutti a votare no al referendum costituzionale,liberiamoci da sti ragazzotti supponenti boriosi arroganti e soprattutto dannosi che ci governano.

    Report

    Rispondi

    • bruno osti

      09 Maggio 2016 - 15:03

      guarda che non è un referendum abrogativo; e se anche lo fosse, non mandi a casa il Governo: questo lo fa il Parlamento. Poi, ci spieghi perché sarebbe dannoso, a causa di quali leggi, decreti, atti? o è solo una antipatia di pelle?

      Report

      Rispondi

  • Garrotato

    09 Maggio 2016 - 09:09

    Cuperlo, non è tanto questione di parole. È piuttosto questione di "riforme" fatte coi piedi, che non riformano e non risolvono niente, e delle quali l'Italia non ha bisogno. Smettetela di gingillarvi con le parole e badate al sodo, bellezze. Se non l'avete capito, l'Italia ha bisogno di gente con le palle, non di damerini la cui unica ambizione è pavoneggiarsi davanti a una macchina da presa...

    Report

    Rispondi

blog