Cerca

Unioni civili

Unioni civili, la Marzano lascia il Pd

Unioni civili, la Marzano lascia il Pd

Come annunciato, Michela Marzano ha scritto al capogruppo Pd alla Camera, Ettore Rosato, per comunicare le proprie
dimissioni dal gruppo. Una scelta, spiega la docente universitaria e filosofa nei passi della lettera riportata da Repubblica e postati dalla stessa Marzano su Facebook dettata dal voto sulle unioni civili. "Sui temi dei diritti e dell'etica ho sempre detto e difeso gli stessi valori e gli stessi principi. E non me la sento, oggi, di non essere coerente con me stessa e con le mie battaglie per opportunità politica".

Sulle unioni civili, continua la Marzono, "non si poteva forse fare diversamente e considero che sia importante per l'Italia avere
finalmente una norma che garantisca e protegga le persone omosessuali. Aver però eliminato ogni riferimento a famiglia e familiare, parlando delle unioni civili come una semplice specifica formazione sociale, e aver stralciato la stepchild adoption rappresentano un vulnus per me difficile non solo da accettare, ma anche da giustificare pubblicamente".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • alkhuwarizmi

    12 Maggio 2016 - 15:03

    Sono in molti ad essere scontenti della legge sulle unioni civili. Ma quando si dovrà votare, il senso di appartenenza alla sinistra e l'obbedienza al Partito saranno più forti di ogni altra considerazione. La sconosciuta Marzano, praltro, plaude alle unioni omosessuali e se ne va perché la legge è troppo "morbida" e non contiene la famigerata step-child-adoption, non per scrupoli "cattolici".

    Report

    Rispondi

  • gescon

    12 Maggio 2016 - 13:01

    Finalmente un PD decente che manda a fare in culo i despoti capi che con uso di scarsa dignità impongono alla maggioranza degli italiani leggi da culo e per il culo. Ed i boy scout sarebbero una associazione filo cristiana.

    Report

    Rispondi

  • gescon

    12 Maggio 2016 - 13:01

    Finalmente un PD decente che manda a fare in culo i despoti capi che con uso di scarsa dignità impongono alla maggioranza degli italiani leggi da culo e per il culo. Ed i boy scout sarebbero una associazione filo cristiana.

    Report

    Rispondi

  • europeoeuropeo

    12 Maggio 2016 - 12:12

    Renzi la Boschi e company facendo la legge sulle unioni civili per i gay e le lesbiche hanno perso in un colpo solo il voto dei tantissimi cattolici italiani che sono molti di più di quello che i mezzi di informazione vogliano far credere, basti vedere le invasioni di milioni di cattolici che hanno protestato contro la legge sulle unioni civili a Roma. Alle elezioni ne vedremo delle belle

    Report

    Rispondi

blog