Cerca

Il momento giusto

M5S, schiaffo a Pizzarotti: sospeso perché indagato (e Nogarin graziato)

M5S, schiaffo a Pizzarotti: sospeso perché indagato (e Nogarin graziato)

Nogarin salvo, Capitan Pizza no: il Movimento 5 Stelle ha ufficializzato la sospensione di Federico Pizzarotti, il sindaco di Parma indagato per abuso d'ufficio in relazione alla scelta del nuovo direttore del teatro Regio. "La trasparenza è il primo dovere di un portavoce del Movimento", giustificano così la propria decisione dai 5 Stelle: "Avevamo chiesto la documentazione, Pizzarotti non ce l'ha inviata". Anche Filippo Nogarin, primo cittadino di Livorno, è indagato ma per ora il Movimento lo sta difendendo. Non certo lo stesso atteggiamento tenuto nei confronti di Pizzarotti, che spesso negli ultimi due anni è entrato in contrasto con Beppe Grillo e i vertici del M5S. Proprio ieri la candidata sindaco a Roma Virginia Raggi aveva parlato di "avvisi di garanzia usati come clave".


Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog