Cerca

L'indagine sulll'università romena

"Totale carenza di indizi": trionfa Alfano. Abuso d'ufficio, la decisione dei giudici

"Totale carenza di indizi": trionfa Alfano. Abuso d'ufficio, la decisione dei giudici

Il tribunale dei ministri ha emesso un'ordinanza di archiviazione a carico di Angelino Alfano per la "totale carenza di indizi". Il provvedimento si riferisce all'indagine per abuso d'ufficio per il ministro dell'Interno, nell'ambito dell'inchiesta sull'università di Kore di Enna. Alfano era stato accusa di aver trasferito il prefetto della città siciliana, Guida, dopo le pressioni ricevute dai vertici dell'Ateneo.

L'indagine - Oltre ad Alfano, erano indagati dalla procura di Roma anche il viceministro dell'Interno, Filippo Bubbico, il suo segretario particolare Ugo Malagnino, l'ex senatore Pd Vladimiro Crisafulli e il presidente dell'Università Kore di Enna Cataldo Salerno. L'indagine era nata per sospetti sollevati sulla gestione della facoltà di medicina Dunarea de Jos di Galati, in Romania, aperta nella città siciliana in collaborazione con la società Fondo Proserpina di cui Crisafulli era amministratore unico.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • giacomolovecch1

    14 Maggio 2016 - 02:02

    Alfano .....è patrimonio dell'Umanità...... guai a chi lo importuna !

    Report

    Rispondi

  • Ben Frank

    Ben Frank

    13 Maggio 2016 - 22:10

    Ma come si può imputare abuso d'ufficio a Nosferatu Alfghano? Un ministro come lui, che non fà un c..zo di cosa mai abuserà, se non adempie al suo ufficio?

    Report

    Rispondi

  • tizi04

    13 Maggio 2016 - 15:03

    dimmi con chi vai e ti diro chi sei. tradotto Alfy si e' salvato grazie al PD che lo ricattera' come vorra'.Ormai lo tengono per le palle e sara' il loro burattino fino alle prossime elezioni.Se non collaborera' la sua carriera politica finira' immediatamente Sono i metodi del politburo cambia nazione ma non i metodi.Il comunismo non cambia.

    Report

    Rispondi

blog