Cerca

La proposta di Alfano

Elezioni, Milano: Beppe Sala contro la possibilità di votare di lunedì

Elezioni, Milano: Beppe Sala contro la possibilità di votare di lunedì

Ormai è nel panico poù evidente. Sempre che alle elezioni possa parteciparvi davvero, visto il caos in cui la sua candidatura è piombata nelle ultime ore, Beppe Sala ha paura di tutto e tutti. L'ultima fobia sono gli elettori del lunedì. Quelli che andrebbero alle urne se la proposta del ministro dell'Interno Angelino Alfano di tenere aperti i seggi anche il 6 e il 20 giugno andasse in porto. Lui non li vuole. "Votare di lunedí non sia una buona idea, perché dobbiamo lavorare per ridurre un pò i costi". Ancora: "Chi vuole votare, posto che si voterà fino a tardi, anche se è stato via per un ponte lungo che venga a casa e voti". Non bastasse, il candidato del centrosinistro fa pure la moralina: "Votare non è un giochino. Se si torna dal weekend un paio di ore prima non mi sembra un grosso problema". La verità è un'altra. A giugno sono tanti i milanesi che vanno fuori città per il weekend. E Sala sa benissimo che, tradizionalmente, sono gli elettori di centrodestra ad andare via per il weekend e a votare il lunedì. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • antoniogue

    04 Giugno 2016 - 11:11

    Questi sinistro dementi hanno abbattuto il 70% degli Alberi , SANI !!! , di Milano , rimpiazzandoli con gli alberelli con i tre bastoni a fianco, che vediamo ormai in tutte le strade.. a vantaggio dei loro amici a cui hanno dato il lavoro, e con i nostri soldi.. anzichè pensare ad usarli in modo più intelligente in tempo di crisi, piuttosto che rovinare le vie e i parchi. Andate a battere altrove

    Report

    Rispondi

  • freeireland1976

    14 Maggio 2016 - 14:02

    classico saccente e sinistro imbecille

    Report

    Rispondi

  • Garrotato

    14 Maggio 2016 - 09:09

    Eheheh, à la guerre comme à la guerre. Tutti i mezzi son buoni, quando si vuol vincere e si scopre di avere le munizioni bagnate (EXPO, Svizzera, Liguria...). Ma servirà a poco anche questo trucchetto: se uno ha perso la faccia, l'ha persa. Sic transit gloria mundi, amen. Ahahah.

    Report

    Rispondi

  • Ben Frank

    Ben Frank

    13 Maggio 2016 - 22:10

    A chi vuole impedire di votare? A tutti, cinesi zingari e drogati esclusi!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog