Cerca

Giustizia ad orologeria?

Sulla Lega la dinamite dei giudici: toh, tre settimane prima del voto...

Matteo Salvini

Toh, che caso. "Spunta" un'indagine. A tre settimane dal voto amministrativo, 19 esponenti delle Lega Nord - tra ex amministratori, impiegati e militanti - sono stati rinviati a giudizio per appropriazione indebita aggravata. Il caso riguarda i rimborsi avuti dal partito in Emilia Romagna. E tra le spese contestate dalla procura di Reggio Emilia (dove si trova la sede del Carroccio) figurano apertivi elettorali, pranzi, benzina e multe. Tra gli imputati c'è anche Lucia Borgonzoni, candidata sindaco della Lega a Bologna, e secondo tutti i sondaggi ad oggi in seconda posizione dietro al candidato Pd, Virginio Merola, con il quale potrebbe giocarsela al ballottaggio. La Borgonzoni è finita a processo per una contestazione di 764 euro.

L'inchiesta è nata da un esposto del reggiano ed ex leghista Marco Lusetti, che figura tra gli imputati, e si riferisce al periodo 2009-2012. Per quel che riguarda la candidata sindaco, la difesa è scattata immediatamente: "Sono arrabbiata che questa notizia esca a tre settimane dal voto, mi chiedo se dietro ci sia un disegno". L'avvocato della Borgonzoni, Gianluca Vinci (che è anche segretario regionale della Lega), spiega che le vengono contestati "soldi rimborsati per la campagna elettorale 2009, quando poi è diventata capogruppo in Provincia. E una settimana dopo la prima udienza per lei scatterà la prescrizione". Insomma, molti indizi fanno pensare che il tempismo con il quale è uscita la notizia sia tutt'altro che casuale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Piranhaottavo

    18 Maggio 2016 - 07:07

    Beh . ! Cosa risponde dell'orologio dei Magistrati il Dr. Davigo ?

    Report

    Rispondi

  • giacobino2000

    18 Maggio 2016 - 07:07

    ...per 700euro di rimborsi non dimostrati è stata rinviata a giudizio... se è per questo pacchetto di caramelle significa che i magistrti non avevano niente, proprio niente per inquisirla!

    Report

    Rispondi

  • vival

    16 Maggio 2016 - 19:07

    "Toh, che caso" un bel c.z.o. Se ne pescano uno al giorno (mi riferisco a tutti i politici) è naturale che qualcuno viene pescato a ridosso delle elezioni. O no???

    Report

    Rispondi

  • Bolinastretta

    16 Maggio 2016 - 16:04

    a me questi guizzi ad orologeria della magistratura e dettati dal regime renziano....mi fanno venire ancor più voglia di votare la lega!!!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog