Cerca

Amministrative e referendum

Angelino Alfano: "No al voto di lunedì, urne aperte solo la domenica"

Angelino Alfano: "No al voto di lunedì, urne aperte solo la domenica"

Niente voto di di lunedì. Alle ormai imminenti amministrative si voterà solo nelle giornate di domenica 5 e 19 giugno. Era stato lui stesso, appena qualche giorni fa, a dire esattamente il contrario, peraltro supportato da Matteo Renzi. L'ex premier Enrico Letta, invece, si era pronunciato a favore dell'election day, sostenendo che le urne aperte due giorni sarebbero costate 100 milioni di euro in più. Oggi, il cambio di rotta, arrivato appena poco dopo che il leader di Forza Italia Silvio Berlusconi si era pronunciato a favore del voto anche di lunedì: "Sarebbe saggio far votare anche di lunedì per consentire una maggiore partecipazione dei cittadini alle  elezioni. Il voto è la massima espressione della democrazia e va  sempre incoraggiato, mai limitato" aveva detto il Cavaliere. Il centrodestra, il cui elettorato è tradizionalmente meno affezionato alla politica e tendenzialmente più incline ai weekend fuoriporta, è sicuramente lo schieramento più penalizzato dalla scelta delle urne aperte solo nella giornata di domenica. Lo stesso Alfano ha poi aggiunto che anche in occasione del referendum di ottobre, il voto avverrà tramite l'election day.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • aaronrod

    16 Maggio 2016 - 21:09

    Ah ah! Di sicuro! Ci avrei scommesso! Se la fanno sotto perchè votanto anche di lunedí si beccavano il NO pieno e a quel punto un calcio nel deretano e a casa! Almeno cosí hanno speranza di ri-rottamarsi ! Possono ringraziare che vi sono ancora un bel pò di italiani ebeti che votano a favore di sti pallisti e pd ! Per questo si meritano di essere stratassati !!

    Report

    Rispondi

    • bruno osti

      17 Maggio 2016 - 09:09

      guarda che si va a votare per le Amministrative, in alcune città, non al Referendum; e non andrà a casa nessuno del PD

      Report

      Rispondi

  • gescon

    16 Maggio 2016 - 20:08

    Che gran democratico. Lui gioca a fregare la gente. Doveva lavorare in banca, o forse lavora per la banca. Rip

    Report

    Rispondi

  • tontolomeo baschetti

    16 Maggio 2016 - 19:07

    Un giorno (come nei paesi normali), basta. Se "Il Popolo" vuol fare un giretto fuori porta va bene, il vero problema è che poi rientra ....

    Report

    Rispondi

  • Il Popolo

    16 Maggio 2016 - 19:07

    Votare durante un ponte significa non avere nessun rispetto degli elettori, fregarsene altamente se le famiglie vanno fuori porta per un meritato riposo. Non ho più aggettivi per definire questa gente.

    Report

    Rispondi

    • bruno osti

      17 Maggio 2016 - 09:09

      i seggi sono aperti dalle sette di mattina, ininterrottamente, fino alle undici di sera. Chi vuole il tempo lo trova. Cercalo, 'sto aggettivo: ma per te!

      Report

      Rispondi

blog