Cerca

La road map

Dallo spoglio al nuovo Parlamento:
ecco l'agenda del dopo voto

La prima seduta è fissata per il 15 marzo, tra le priorità l'elezione del Presidente della Repubblica

Dallo spoglio al nuovo Parlamento:
ecco l'agenda del dopo voto

Ancora poche ore di voto poi cominceranno le operazioni di scrutinio che si concluderanno domani martedì 26 febbraio entro le 14. In Lombardia, Lazio e Molise, le tre regioni dove si rinnovano anche i consigli regionali, subito dopo la chiusura dello scrutinio delle politiche si procede con lo spoglio delle schede delle elezioni regionali. 

Mercoledì 27 febbraio Il presidente dell'ufficio central circoscrizionale per i deputati e quello regionale per i senatori proclamano gli eletti. 

Venerdì 15 marzo E' prevista la prima seduta del Parlamento: si insedia l'ufficio di presidenza provvisorio e la giunta provvisoria delle elezioni che procede alla designazione dei candidati che subentrano ai parlamentari eletti in più circoscrizioni. 

Giovedì 21 marzo Il Presidente della Repubblica potrebbe iniziare le consultazioni per assegnare l'incarico di formazione del nuovo Governo. Le Camere eleggono l'ufficio  di presidenza- 

Sabato 16 marzo Elezione di presidenti di Camera e Senato. 

Entro il 17 marzo Ciasun gruppo comunica alla presidenza i propri rappresentanti nelle commissioni 

Martedì 16 aprile Il presidente della Camera dei Deputati convoca in seduta comune il Parlamento e i delegati regionali per eleggere il nuovo Presidente della Repubblica

Entro il 29 aprile I rappresentanti delle forze politiche che hanno partecipato alle elezioni inviano ai presidente delle Camere un conto consuntivo per le spese sostenute per la campagna elettorale

Mercoledì 15 maggio: Termina il mandato del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • towal77

    26 Febbraio 2013 - 00:12

    NO ADESSO RITORNANO O MAMMA

    Report

    Rispondi

blog