Cerca

Il messaggio

Il presagio nero. Virus chiuso, parla Porro: l'sms profetico di Renzi

Nicola Porro

Prima che Nicola Porro sapesse che il suo programma Virus sarebbe stato cancellato dal palinsesto di Raidue, ha ricevuto un triste presagio. Come ha raccontato a la Zanzara su Radio24, il suo talk finora raccoglieva buoni numeri di ascolti: "Ha sempre guadagnato rispetto all'anno precedente, siamo arrivati a un milione e centomila persone, e costava 45mila euro a puntata, metà degli altri se non un terzo". Eppure la decisione di viale Mazzini è stata inesorabile e sulla stampa i maligni hanno sospettato che su quella chiusura ci fosse la spinta di Matteo Renzi: "Non ne ho la più pallida idea - ha risposto Porro a Giuseppe Cruciani e David Parenzo - Tempo fa lo volevo ospite e lui mi ha scritto un messaggio sms: 'non stare sereno'. Il contrario di quanto aveva scritto a Enrico Letta. Non ci si può fidare - ha continuato il conduttore - Lo ha deciso Campo Dall'Orto, che è stato nominato da Renzi, non da Babbo Natale, dunque chiedetelo a Renzi se mette bocca nei palinsesti Rai. Fosse accaduto con Berlusconi - ha rincarato Porro - sarei stato un eroe, parlerebbero di editto contro Porro, invece sto morendo nell'indifferenza completa, sono uno sfigato".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • SelviLuciano

    22 Maggio 2016 - 17:05

    Quando dico che in questo paese è in atto la dittatura non violenta ma feroce per il cervello delle persone intelligenti, la maggior parte il popolo dorme .In rai anno bisogno dei servi ,ma che volete sperare :quando la signora Bignardi ricopre in rai come direttore tre con trecento mila euro pagati da noi Italiani siamo nel paese delle meraviglie divertitevi e state tranquilli

    Report

    Rispondi

  • boss1

    boss1

    20 Maggio 2016 - 17:05

    i grandi lasciano la loro impronta gli imbecilli svaniscono come una scoreggia lasciando temporaneamente la puzza. a voi scegliere chi è l'imbecille e chi è il grande.

    Report

    Rispondi

  • mauro iacomelli

    20 Maggio 2016 - 11:11

    eh, proprio così ... quelli bravi devono essere cacciati, altrimenti gli amici come possono occupare posti se sono incapaci ecc. ecc. Ecco qua un valido motivo per mandare via un BRAVO GIORNALISTA PROFESSIONISTA ... competente, forte con i potenti ... dice, scrive quel che pensa ... racconta un fatto e ci fa capire il perché ... ma la RAI non lo sa ... meglio i servi sciocchi ... a disposizione ..

    Report

    Rispondi

  • capitanuncino

    20 Maggio 2016 - 09:09

    "Non stare sereno".L'SMS dice tutto.Si è attivata l'associazione a delinquere governativa comunistoide. Virus deve chiudere.E' troppo seguito e pericoloso.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog