Cerca

La frase

Pure Napolitano attacca i partigiani: "Perché così voi mi offendete"

Giorgio Napolitano

Giorgio Napolitano

"Si figuri se io mi pronuncio su delle frasi. Mi dovrei pronunciare su molte frasi...". Giorgio Napolitano, a margine di un incontro alle gallerie d’Italia, preferisce non entrare nel merito delle dichiarazioni di ieri del ministro Boschi, che ha detto che i "veri partigiani" voterebbero sì alla riforma, mentre l’Anpi si è schierata contro. 

Parole offensive - "Ci vuole libertà per tutti e nessuno può, però, dire’io difendo la Costituzione votando no e gli altri non lo fanno, perché questo offende anche me. Mi reca un’offesa profonda". scandisce il Presidente emerito della Repubblica. "Quindi grande sobrietà e un pò più di pacatezza e obiettività. Si discuta della riforma perchè è importante - conclude il senatore a vita - anzi necessaria per l’Italia". 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • mai

    24 Maggio 2016 - 10:10

    Napolitano chi? Quello che accarezzava i carri armati a Budapest?

    Report

    Rispondi

  • villiam

    24 Maggio 2016 - 09:09

    io come italiano mi sento offeso da napolitano ,l'inciucione ,l'uomo legato ai poteri forti ,l'uomo dei carri armati l'uomo,dei rubli al pci l'uomo che faceva la cresta sui voli per l'europa l'uomo di parte che faceva finta di essere imparziale ,l'uomo che dice ancora di non aver fatto colpo di stato ,dopo che è stato smentito da vari capi di stato ,da libri denuncia e altro ,mi vergogno !!!!!!!!!

    Report

    Rispondi

  • Napolionesta

    24 Maggio 2016 - 09:09

    vecchio balordo traditore dell`Italia.

    Report

    Rispondi

  • gianni1946

    gianni1946

    24 Maggio 2016 - 00:12

    Questa mummia non la vorrei più vedere ,,,mi crea il reflusso gastrico ,,,

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog