Cerca

La scelta prima delle elezioni

Una "badante" in campo per la Raggi: la rivale in campo per lei

Una "badante" in campo per la Raggi:  la rivale in campo per lei

Roberta Lombardi, portavoce alla Camera. Paola Taverna, portavoce al Senato. Fabio Massimo Castaldo, portavoce al parlamento europeo. Gianluca Perilli Portavoce M5S Consiglio Regionale del Lazio. Sono i nomi dello staff di Virginia Raggi, candidata sindaco a Roma, che aveva sollevato tante polemiche perché interpretato come un commissariamento del team Casaleggio. Li ha rivelati la stessa Raggi: "Il codice etico del MoVimento 5 Stelle sottoscritto dai candidati a Roma prevede che in caso di elezione a sindaco mi debba coordinare con la Giunta e, per le questioni giuridicamente complesse, con il supporto di uno staff coordinato dai garanti del Movimento".

Lo scenario - Ma dietro la scelta della Lombardi si sono scatenati i retroscenisti politici. La discesa in campo della Lombardi, soprattutto, ha lo scopo di restituire l’immagine di unità al Movimento.  Tutti sanno infatti che tra la Lombardi e Raggi i rapporti non sono mai stati idilliaci,. E l'ex capogruppo alla Camera ha preferito sostenere con la sua presenza il candidato bolognese Massimo Bugani, che Virginia. La Lombardi adesso ha ottenuto il ruolo di controllore. Una pace che, secondo quanto riporta il sito Lettera43, avrebbe avuto un costo per la Raggi: la promessa della poltrona di presidente dell'Assemblea capitolina proprio a De Vito. La presenza della Lombardi serva a rafforzare la campagna elettorale indebolita dalla stessa Raggi. Basti pensare, come ricorda Repubblica, all’uscita della candidata sindaco sugli avvisi di garanzia: “Attenzione che non li usino contro di noi come manganelli»”. Una frase che aveva spinto un parlamentare poco convinto della Raggi a adire: “Se non la controlli le esce fuori il riflesso condizionato dello studio Previti”, facendo riferimento al praticantato (nascosto nel curriculum) nello studio dell' ex avvocato di Silvio Berlusconi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • grillo51

    26 Maggio 2016 - 15:03

    Amici miei, Roma è stata amministrata per anni dalla banda bassotti, adesso bisogna avere gli occhi aperti la banda è ancora li.

    Report

    Rispondi

  • alkhuwarizmi

    25 Maggio 2016 - 13:01

    A parte le cosce, che più di ogni altra virtù politica (?) hanno ammaliato tutti, la Raggi ha il viso smunto e triste della sacerdotessa della buona morte. Sindaco? Mah...

    Report

    Rispondi

blog