Cerca

L'iniziativa

OpenLobby, studenti ed esperti entrano nella "sacre stanze" dei lobbisti

OpenLobby, studenti ed esperti entrano nella "sacre stanze" dei lobbisti

Oltre cento tra studenti, esperti di comunicazione e lobbisti hanno preso d'assalto gli uffici di Reti e Running Academy per partecipare a #OpenLobby, evento formativo organizzato per raccontare la professione del lobbista.

Durante la giornata i lobbisti di Reti e i formatori di Running Academy hanno guidato i partecipanti nel mondo della lobbying con lezioni mirate sui tanti aspetti della professione e su temi come l'importanza della persuasione nel processo decisione o del ruolo centrale degli eventi nell'attività di lobbying.

Non solo teoria, però. Ai partecipanti sono stati illustrati da Antonio Iannamorelli, ideatore di #OpenLobby insieme a Giusi Gallotto, case history come “La strategia della lobbying nella sanità”.

Il successo di #OpenLobby è stato confermato anche dalla partecipazione social e dai feedback positivi, come quello sulla pagina Facebook del Master in Economia e Gestione della Comunicazione e dei Media dell'università Tor Vergata: “Siamo negli uffici di Galassia Reti a imparare come lavora un lobbista”. Tutto all'insegna della trasparenza, prima caratteristica dei lobbisti di Reti.

“Oggi abbiamo aperto i nostri uffici a più di 100 persone, fra giornalisti e studenti. C’è una generazione nuova di lobbisti e comunicatori pubblici che aspira ad avere più trasparenza e riconoscimento e oggi ne è stata la dimostrazione” lo dichiara in una nota Giusi Gallotto, 36 anni, amministratore unico di Reti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog