Cerca

La cifra chiesta al premier (e la reazione)

Renzi "spennato", un grosso guaio. Gli arriva una cartella pazza di Equitalia: e ora..

Matteo Renzi

"Ho appena ricevuto un messaggio da mia moglie. Dice che mi è arrivata una cartella di Equitalia da pagare". Così Matteo Renzi al G7, in uno scambio coi colleghi subito dopo il termine dei lavori. "Devo pagare duemila euro! E sa perché? Mi sono perso una multa, dovevo pagarla ma l'ho smarrita. Mia moglie me l'aveva data da pagare, ma io l'ho persa e poi me ne sono dimenticato. Ora mi tocca tirar fuori duemila euro ad Equitalia per una contravvenzione di tre anni fa", aggiunge un po' rassegnato.

Il punto, però, è che Renzi non si sente "in colpa" col Fisco. Anzi, tutt'altro. Come molti vessati da Equitalia e affini, anche il premier, ora, si sente vessato. "Erano i giorni dell'incarico con le riunioni, gli incontri al Quirinale - ha aggiunto coi colleghi -. Mi è proprio passata di mente e non l'ho nemmeno cercata". Una distrazione, che conta carissima. E il premier non si fa sfuggire l'occasione per spostare l'attenzione del problema: "Ecco - afferma mentre, stando al racconto de Il Messaggero, il portavoce Filippo Sensi provava a dissuaderlo -, dovrei spiegare perché occorre riformare Equitalia su Facebook proprio partendo da questa storia". Poi ci ripensa: "No, meglio di no. Meglio non farlo, perché altrimenti sai che dicono! Comunque la riforma di Equitalia va fatta. Basta con queste cartelle. Le tasse e le multe si devono pagare con un clic, un sms".

Riforma in vista? Possibile. Renzi, almeno a parole, annuncia de facto di voler riformare Equitalia: si pagherà con un messaggino, oppure online. Dopo essere rimasto scottato in prima persona, nella testa del premier balena l'idea di mettere mano all'ufficio pubblico meno amato dagli italiani. Tanto che, pochi giorni fa, aveva affermato: "Al 2018 Equitalia mi sa che non ci arriva mica". Un caso?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • mauriziog167

    19 Giugno 2016 - 20:08

    con quello ke ha rubato gli avrei mandato 2 milioni di euro

    Report

    Rispondi

  • colombo.danilo54

    28 Maggio 2016 - 19:07

    pensa quando cartelle del genere arrivano a un disoccupato o a un pensionato. ma perchè lo hai reso pubblico? forse per farci credere di essere uno come noi. se proprio poverino....E più poverini (anzi per quelli userei un altro termine) sono quelli che ti appoggiano

    Report

    Rispondi

  • mauambrodue

    28 Maggio 2016 - 16:04

    Basta mettere su Pay Pal e si paga subito.

    Report

    Rispondi

  • rinnopesca

    28 Maggio 2016 - 16:04

    Ma chi ci crede a questa bufala per me è una sua reovara elettorale,ci credero quando farà vedere la cartella

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog