Cerca

Il movimento

Nasce un nuovo partito dentro il governo. Il piano di Alfano: chi c'è (e quando)

Nasce un nuovo partito dentro il governo. Il piano di Alfano: chi c'è (e quando)

Ottobre sarà una sorta di Capodanno per la politica italiana, uno di quei momenti in cui si prova a dar seguito ai buoni propositi, dopo i bagordi estivi. Non c'è solo il referendum, con il quale Matteo Renzi ha detto di giocarsi il futuro politico, ma anche la data di scadenza del Nuovo Centrodestra. Angelino Alfano lo ha ribadito al Corriere della sera: "Dopo il referendum faremo un tagliando". A quel punto il ministro dell'Interno riterrà: "completata la missione delle riforme costituzionali e saremo proiettati verso le elezioni politiche 2018".

Messa così sembra la fine del governo Renzi come lo conosciamo oggi, che vinca il Sì o che vinca il No. La presenza nell'esecutivo dei ministri di Area popolare non sembra più così scontata: "Noi abbiamo fatto una scelta di rottura con la nostra vecchia appartenenza per salvare l'Italia e permettere ciò che si sta verificando: uscita del Paese dalla crisi e sblocco delle riforme. Compiuta questa missione - ha detto Alfano - mi sembra serio dire che dovremo fare una bella assemblea anche per pensare a qualche novità".
La novità sarà una casa nuova, anche all'opposizione di Renzi se necessario, di sicuro non con Matteo Salvini: "Un nuovo movimento politico di improbta liberale e popolare - ha detto Alfano - che andrà oltre Ncd e punterà a rappresentare quei milioni di italiani che non vogliono votare Pd, ma non accettanno la leadership di Salvini, cioè l'estrema destra che può fare solo male all'Italia e all'Europa. Non hanno una rappresentanza e infatti non vanno a votare".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • indignata.it

    31 Maggio 2016 - 09:09

    Alfano ha scelto di rompere con gli italiani a favore delle invasioni, CI DICA,ALMENO, SE NE HA IL CORAGGIO QUANTI SOLDI STA BUTTANDO IN MARE , E QUANTI HA INTENZIONE DI BUTTARNE ANCORA. E cosa intende farne di tutta questa gente salvata a caro prezzo, e poi buttata nelle strade,nelle piazze, nei condomini , dove la gente non li sopporta più.

    Report

    Rispondi

  • nordest

    30 Maggio 2016 - 20:08

    A parte i tuoi parenti traditori qualche pervertito o africano che hai promesso un posto di lavoro ma chi ha fiducia in questo mezzo uomo incapace.

    Report

    Rispondi

  • francescoconforti27

    30 Maggio 2016 - 19:07

    si certo che ci sarà "il piano-forte" un de profundis per tutti gli annegati a Lampedusa e dintorni

    Report

    Rispondi

  • alrom

    30 Maggio 2016 - 19:07

    bravo pulraf

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog