Cerca

Gli alleati del Pdl

Voti dimezzati alla Lega senza Bossi.
In Veneto Grillo saccheggia i voti del Carroccio

Al Senato, padani al 4% contro l'8% delle politiche 2008. Nella regione di Zaia e Tosi un vero crollo: dal 26% all'11. I voti del partito se li sono pappati i 5 Stelle

Voti dimezzati alla Lega senza Bossi.
In Veneto Grillo saccheggia i voti del Carroccio

Si profila un risultato sui minimi storici per la Lega Nord al Senato. Quasi una disfatta per il movimento che, per la prima volta, si è presentato all’appuntamento con gli elettori senza la guida di Umberto Bossi: quando sono state scrutinate oltre 54 mila sezioni su 60 mila, il Carroccio è fermo poco sopra il 4%, crolla nelle sue roccaforti, Piemonte e Veneto, e scivola in Lombardia. Prima di oggi il risultato peggiore al Senato per la Lega era stato il 4,48% del 2006, salvo poi raddoppiare i voti alla tornata elettorale successiva, nel 2008, per conquistare l’8,06% a livello nazionale.

Forte l’erosione di voti in Veneto: la Lega si sta attestando attorno all’11%, contro il 26,05% del 2008, e sembra avere ceduto buona parte dei suoi voti al Movimento cinque stelle. Ma a mettere le mani avanti era stato già nei giorni scorsi il sindaco di Verona, Flavio Tosi, che aveva affermato che il partito avrebbe "pagato" alle politiche l’alleanza con Silvio Berlusconi, salvo ribadirne l'importanza strategica in caso di vittoria in Lombardia. Ed è proprio sulla Lombardia che puntano i leghisti: solo domani si sapranno i risultati della candidatura del segretario federale, Roberto Maroni, alla presidenza della regione per il centrodestra. I primi sondaggi danno una sostanziale parità. Se si guarda però solo al Senato, la caduta appare evidente: il Carroccio aveva raccolto il 20,72% nel 2008, è sceso oggi intorno al 14%.   Senza discussioni la discesa in Piemonte, dove il movimento passa in meno di cinque anni dal 12,32% al 5% circa, risentendo probabilmente anche dello scandalo che ha coinvolto l’assessore regionale allo sviluppo Massimo Giordano, indagato per corruzione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • lidiamaschio

    09 Marzo 2013 - 08:08

    Con Bossi in prima linea... un quarto di voti! altro che dimezzati...

    Report

    Rispondi

  • al59ma63

    26 Febbraio 2013 - 23:11

    Tosi e' un incapace come Maroni e ancor piu' Salvini che quando apre bocca perde 50 voti alla volta. Ridateci Reguzzoni e Bricolo!!!!!!! e SVEGLIA!!!!!

    Report

    Rispondi

  • blu521

    26 Febbraio 2013 - 09:09

    Con lui sarebbe scomparsa lega ladrona

    Report

    Rispondi

blog