Cerca

I commenti del vincitore

Grillo: "No a inciuci. Berlusconi premier crimine contro la galassia"

Il leader del Movimento 5 Stelle alla web tv Lacosa: "Cav, Bersani e Monti sono dei falliti. Saremo dietro tutti gli onorevoli, li sorveglieremo"

Grillo: "No a inciuci. Berlusconi premier crimine contro la galassia"

 

"Restituire il Paese a Berlusconi, per 6 mesi non di più, è un crimine contro la galassia. Saremo una forza straordinaria". Sono le prime parole dell'unico, vero vincitore di queste elezioni politiche 2013, Beppe Grillo. Intervistato in diretta alla web tv Lacosa, il leader del Movimento 5 Stelle (secondo partito sia alla Camera sia al Senato) seppellisce i suo rivali: "Sono dei falliti. La sinistra, Bersani Berlusconi... Sono lì da 25 anni e hanno portato questo paese alla catastrofe". I toni sono tra l'euforico e il minaccioso: "Aspettateci in Parlamento, sarà un grandissimo piacere. Dicono Dove vi siederete?. Spero dietro ognuno di voi, per controllarvi". Poi Beppe avvisa: "Saremo 100 in parlamento, milioni fuori". Senza maggioranze chiare, si prospetta un grande inciucio tra centrodestra, centrosinistra e montiani: "Noi siamo il vero ostacolo", ricorda Grillo. Contro di noi non ce la possono fare, si mettano il cuore in pace. Potranno andare avanti 6 o 8 mesi a fare un disastro ma noi li controlleremo".

"Niente inciuci" - "Mi hanno messo a letto a casa mia. Fuori ci sono riflettori sulla mia casa... E' fantastica questa avventura!", trova poi il modo di scherzare Grillo ironizzando sui media fuori del cancello della sua villa. 
"E' stata una fantastica avventura di amore, affetto... Abbiamo risvegliato sguardi che erano spenti. Hanno una carica questi giovani che ora vanno in Parlamento... Se ne accorgeranno". "Intanto entriamo in Parlamento e ci perfezioniamo. E non pensino di fare inciucetti, inciucini", chiarisce. "Faremo tutto quello che abbiamo promesso in campagna elettorale: reddito di cittadinanza, nessuno deve rimanere indietro. Abbiamo iniziato a cambiare le parole".

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • sebin6

    26 Febbraio 2013 - 11:11

    hai promesso la restituzione dell'IMU, anche con i soldi tuoi; mi dici quando mi arriverà l'assegno?

    Report

    Rispondi

  • sentinella f

    26 Febbraio 2013 - 08:08

    chiariamo bene i redditi di quei delinquenti che per pochi voti hanno stabilito, trasversalmente, l'aumento dei loro stipendi e senza versamenti inps, prendono pensioni da nababbi; chiariamo il massimale di stipendio pubblico che può pretendere un dirigente, che per quanto responsabile lavora in equipe e nella maggior parte dei casi hanno portato a fallire ditte che non pagate hanno lasciato a casa i propri dipendenti. Diano un limite ai direttori di banca e altri enti privati che vanno avanti coi risparmi del pubblico e dipendenti rai, asl, istituzioni varie, forze dell'ordine, istruzione. Non deve esistere che i banchieri abbiano dei bonus stratosferici, diano interessi 0 ai risparmiatori e chiedono interessi esagerati, lucrosi per i prestiti. Via tutte le auto blu, che usino i mezzi pubblici, tipo quelli dei pendolari.

    Report

    Rispondi

  • blu521

    26 Febbraio 2013 - 08:08

    Era uno spasso leggere i commenti dei bananas. Ora sono sublimi. Meno male che il nano ha fatto il miracolo, che farà poi non è dato sapere: risparmierà i soldi dell'IMU e andrà davanti ai giudici e tutto questo grazie a Grillo, che a sua volta ancora non sa cosa fare. Bersani, al solito, farà il palo.

    Report

    Rispondi

  • gioant

    26 Febbraio 2013 - 08:08

    tutti dobbiamo avere un reddito....qua diamo i soldi ai vecchietti,a chi ha già,e chi non ha niente muore di fame,mentre i papponi mangiano a sbafo,noi ce ne freghiamo dell'Europa e degli Stati uniti che pensassero a governare a casa loro,l'italiano non si tocca..

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog