Cerca

Tutto finito

All'ultima puntata di Virus, Renzi lo chiude. La sua ultima frase a Porro in diretta

All'ultima puntata di Virus, Renzi lo chiude. La sua ultima frase a Porro in diretta

Per essere sicuro che Virus chiudesse davvero i battenti, il presidente del Consiglio Matteo Renzi ieri sera alle 23.20 è piombato nello Studio 2 di Saxa Rubra e ha provveduto di persona. Non occorre nemmeno essere troppo maliziosi per leggere in questo modo l' ospitata del premier proprio nella parte finale dell' ultima puntata della trasmissione di Raidue condotta da Nicola Porro. Se non altro perché era stato lo stesso Porro a indicare Renzi come l' antivirale per eccellenza. In un duro sfogo alla Zanzara (Radio24), il vicedirettore del Giornale aveva rivelato di aver ricevuto, in risposta a un invito a Virus, un sms dal capo del governo: «Non stare sereno». «Fosse accaduto con Berlusconi», ha sottolineato Porro, «sarei stato un eroe, parlerebbero di editto contro Porro, invece sto morendo nell'indifferenza completa: sono uno sfigato».

La soppressione di Virus è giunta al termine di una lunga stagione di polemiche sui talk show - genere finito, anzi no; ce ne sono troppi, macché è pluralismo; parlano di cose che non interessano la gente, però danno fastidio al Palazzo - nella quale l' ex sindaco di Firenze non ha mancato di far sentire la propria voce, assai critica. A dare sostanza alle parole del presidente del Consiglio hanno poi provveduto i vari direttori di rete appositamente nominati. Nel caso in questione, dunque, l' esecuzione è stata firmata da Ilaria Dallatana. La quale, malgrado la trasmissione costasse poco e facesse registrare buoni indici di ascolto, con un andamento per di più in crescita, ha sentenziato che bisognava cambiare, «sperimentare nuovi linguaggi». E zac, ha espunto il programma dal palinsesto.

A Porro Raidue ha offerto un preserale domenicale che lui ha rifiutato e si è giunti così a ieri sera, con il premier epuratore stravaccato sulla poltroncina dalla tappezzeria psichedelica e il conduttore epurato davanti a lui a porgli domande. Porro gli scatoloni li aveva già fatti nei giorni scorsi. Alla fine a Renzi è restato solo da pronunciare il fatidico: «L' ultimo spenga la luce e chiuda la porta». Amen.

Massimo De' Manzoni

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • GAlbert

    02 Giugno 2016 - 21:09

    Nessun problema per il Mistificatore Nazionale raccontare BALLE e rinnegare la realta',questo e' il Suo stile,ma intanto ha utilizzando il servizio pubblico per farsi un po' di pubblicita'.

    Report

    Rispondi

  • sergion49

    02 Giugno 2016 - 13:01

    Renzi signori miei è il più rande parolaio che la povera italia abbia mai avuto . Solo chiacchere , chiacchere , chiacchere ......................

    Report

    Rispondi

blog