Cerca

La protesta

Salvini dalla Gruber, colpo di scena in diretta: Matteo ci va così

11
Salvini dalla Gruber, colpo di scena in diretta: Matteo ci va così

Imbavagliato per protestare (civilmente) contro l'inciviltà degli antagonisti che mettono a ferro e fuoco Bologna pur di non farlo parlare. Matteo Salvini si è presentato così a Otto e mezzo su La7, in collegamento in diretta con Lilli Gruber

Antagonisti a Bologna - Poche ore prima il segretario leghista aveva lasciato un Palazzo d'Accursio blindatissimo, in una giornata in cui il leader del Carroccio ha partecipato ad una iniziativa a sostegno della candidata della Lega Lucia Borgonzoni. Durante la giornata i due si sono anche imbavagliati simbolicamente, con Salvini che è stato contestato a più riprese e applaudito da una gruppo di sostenitori. I contestatori erano divisi in 2 gruppi, tenuti all'esterno di piazza Maggiore: uno più nutrito in zona università, fermato da una carica della polizia in via Zamboni e tornato in piazza Verdi. Un altro gruppo, il collettivo Hobo, è stato tenuto al limite della piazza. Nella corsa della giornata cinque persone sono state fermate e subito rilasciate.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • vasilli

    05 Giugno 2016 - 12:12

    il pd non sono comunisti ,,,ma dei dementi .. un ex comunista

    Report

    Rispondi

  • demaso

    05 Giugno 2016 - 11:11

    Votare contro la dittatura rossa di renzi è un diritto e dovere del cittadino italiano chi non lo fa è complice di questo stato imbelle e assassino della povera gente!

    Report

    Rispondi

  • demaso

    05 Giugno 2016 - 10:10

    Se lo stato o il governo non ci libererà da questi straccioni squadristi a pagamento significa che è complice delle loro violenze antidemocratico!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

media