Cerca

Dolore

Lutto improvviso nella Lega: è morto Gianluca Buonanno

Lutto improvviso nella Lega: è morto Gianluca Buonanno

Lutto nella Lega. L’europarlamentare della Lega Nord Gianluca Buonanno, 50 anni, è morto nel pomeriggio in un incidente stradale lungo la Pedemontana a Gorla Maggiore (Varese). Buonanno che è sindaco di Borgosesia (Vercelli) era a bordo di una vettura che si è scontrata con un altro mezzo ferma per un guastro. Aveva 50 anni. Il leder del Carroccio, Matteo Salvini, afferma: «Non ho parole, in un incidente ci ha lasciato Gianluca Buonanno. Una preghiera. Buon viaggio a una persona leale, coraggiosa, concreta, onesta, generosa, sempre fra la sua gente da Sindaco e parlamentare. Un pensiero ai suoi famigliari e alla gente della sua valle. Un impegno: non molleremo mai, anche per Te. Ciao Gianluca, mancherai». Cordoglio da tutti i principali esponenti leghisti a cominciare da Calderoli. 

L'incidente - Nell'autovettura dell'europarlamentare c'era anche la moglie, che secondo quanto si apprende, è ricoverata in ospedale. Il leghista avrebbe perso il controllo della sua autovettura.

La carriera  - La carriera politica di Buonanno è iniziata in An, poi il passaggio alla Lega Nord. Era stato sindaco di Serravalle e Varallo, in Valsesisa, e ora era il primo cittadino di Borgosesia. Parlamentare tra il 2008 e il 2014, quando è stato eletto a Strasburgo, Buonanno era conosciuto per le sue "sparate" provocatorie. In qualche caso non troppo gradite al segretario federale Matteo Salvini che di recente lo aveva bacchettato.  Tra le sue uscite più celebri, la partecipazione a una trasmissione tv con la pistola: era stato il suo modo di affrontare il tema della sicurezza e delle legittima difesa.  Da sindaco di Varallo Sesia, Buonanno aveva esordito lanciando la campagna anti velo islamico e aveva vietato l'ingresso alla piscina comunale alle cittadine mussulmane, intenzionate a nuotare con il burkini, il costume da bagno integrale.  Una volta eletto alla Camera aveva fatto di più. Si era dipinto la faccia di nero e durante una seduta aveva detto che anche i parlamentari volevano "gli aiuti che si danno a chi arriva agli ultimi minuti", riferendosi agli stanziamenti del governo per profughi e migranti. Bersaglio preferito di Buonanno anche Sel e il leader del partito Nichi Vendola. "Visto che tanto pensano solo ai matrimoni tra persone dello stesso sesso - aveva detto - alle adozioni da parte di persone dello stesso sesso, allora questi comunisti di 'Sinistra e libertà cambino nome e si chiamino, invece, 'Sodomia e libertà'". E quando ha traslocato in Europa, il suo atteggiamento da provocatore non era cambiato. A Strasburgo ha rimediato infatti diverse espulsioni e reprimende da parte della Presidenza della plenaria. Il 9 marzo del 2015 va in Libia e si fa fotografare con un kalashnikov.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • esasperata49

    06 Giugno 2016 - 11:11

    che strano, quando è morto Casaleggio, ne hanno parlato in tutti i tg ,trasmesso il funerale come se fosse morto uno statista di caratura mondiale, di Bonanno hanno fatto quasi fatica ad annunciarne la morte, come se desse fastidio anche da morto. una preghiera x lui.

    Report

    Rispondi

  • blues188

    06 Giugno 2016 - 10:10

    Chry = zecca rossiccia.

    Report

    Rispondi

  • Bolinastretta

    06 Giugno 2016 - 10:10

    OTTIMO SINDACO, AMATO E VOTATO ANCHE DA I NON LEGHISTI PER COME E' RIUSCITO AD AMMINISTRARE E CAMBIARE IN MEGLIO LA SUA CITTA'! PERSNA CAPACE FORSE UN PO' SOPRA LE RIGHE, MA SEMPRE LEALE, ONSTA E ESCHIETTA!! AI DEFICIENTI IGNORANTIE OLTO CODARDI CHE INSULTANO, SOLO UN VELO PIETOSO! RIP GINAN LUCA BUON VIAGGIO!!!

    Report

    Rispondi

  • Chry

    05 Giugno 2016 - 22:10

    andate al funerale vestiti da clown... avrebbe gradito

    Report

    Rispondi

    • Bolinastretta

      06 Giugno 2016 - 10:10

      sei proprio un COGLIONE.

      Report

      Rispondi

    • blues188

      06 Giugno 2016 - 07:07

      Ocio comunisti e zecche rosse (vero Chry?), che non siete immortali. Però un mausoleo come a Stalin non ve lo lo negheremo, anche se sarà da spartire tra voi.

      Report

      Rispondi

Mostra più commenti

blog