Cerca

Elezioni comunali

Ecco i 7 sindaci neoeletti che hanno corso senza rivali

risultati elezioni comunali 2016

Ti piace vincere facile? Per i candidati sindaco di sette comuni è stato così: tutto quello che dovevano fare per aggiudicarsi le chiavi della città era superare il quorum, perché erano gli unici candidati alla poltrona. Il primo ad assicurarsi la nomina è stato Gianpietro Ballardin, che è stato rieletto per un secondo mandato nel comune di Brenta, in provincia di Varese. Al rilevamento delle 19 anche Antonio Cersosimo, dopo una corsa in solitaria, è diventato sindaco di San Lorenzo Bellizzi, in provincia di Cosenza. Il terzo sindaco di fatto eletto, attorno alle 20, è stato Gaetano Guarente, sindaco uscente e unico candidato per Capraia isola, in provincia di Livorno, il più piccolo tra i 26 comuni chiamati oggi al voto. Per stappare la bottiglia e iniziare i festeggiamenti hanno invece dovuto aspettare le 23 i quattro candidati sindaco dell'Emilia Romagna che hanno corso senza rivali: Maria Elisabetta Tanari a Gaggio Montano, comune bolognese, Maurizio Paladino a Montefiorino e Fabio Braglia a Palagano, entrambi in provincia di Modena, e Alessandro Garbasi a Neviano degli Arduini, in provincia di Parma.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog