Cerca

Il retroscena

Renzi tesissimo, riunione segreta del Pd: la frase disperata. Cosa succede adesso

Renzi tesissimo, riunione segreta del Pd: la frase disperata. Cosa succede adesso

Questa volta Matteo Renzi è davvero "preoccupato". Seduto al tavolo nella sua stanza a Largo del Nazareno, riporta Repubblica in un retroscena, il presidente del Consiglio, ai suoi fedelissimi, esprime tutta la sua "preoccupazione". Non se lo aspettavano, sono scioccati. Gli exit poll riservati di Palazzo Chigi non riportavano una così devastante avanzata dei 5 stelle.  

Ma i grillini avanzano. Volano a Roma, sfidano Piero Fassino a Torino. "Se facciamo 4 ballottaggi su 5 è un risultato su cui si può lavorare", aveva detto Renzi appena chiusi i seggi. Ma ora la situazione è "allarmante". Ora il presidente del Consiglio deve scegliere cosa fare: stare con Denis Verdini o ripristinare l'Ulivo? Difficile rispondere adesso. Il nemico non è più Silvio Berlusconi ma Beppe Grillo. Il clima al Largo del Nazareno è tesissimo. Ma non c'è tempo da perdere. Il Pd perderà facilmente Roma, rischia a Torino e Milano. Bisogna sfruttare al massimo queste due settimane prima del ballottaggio: Renzi avrebbe già in mente una campagna elettorale più aggressiva.  E soprattutto sarà costretto a sedersi al tavolo con Sel e Sinistra italiana. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • iuchi

    06 Giugno 2016 - 15:03

    Ho finito la scheda elettorale e a Roma bisogna fare file da 4/5 ore per potere riceverne una nuova. Per questo motivo non vado più a votare dato che non posso assentarmi dall'ufficio per mezza giornata. Non sarebbe meglio che il presidente di seggio raccoplga le schede esaurite e pensi a segnalarle per inviare quelle nuove? Ma che servizio del cazzo è questo? Il 12% degli italiani non vota più!!!

    Report

    Rispondi

  • Leopard47

    06 Giugno 2016 - 14:02

    Caro Renzi ti dovresti vergognare per tutte le tue ruberie che hai fatto ed ora non piangete sul latte versato, ricordati chi semina vento raccoglie tempesta. Buffone

    Report

    Rispondi

  • marino43

    06 Giugno 2016 - 12:12

    E lo ha capito solo adesso che deve stare nel PD? Il centro sinistra vince se non è la brutta copia di FI. A questo punto spero vincano i grillini, tre le ragioni: 1) metterli alla prova per verificare se quello che hanno detto riescono a farlo. 2) Mai più un centrodestra con FI al govermo. 3) Mai leghisti al governo.

    Report

    Rispondi

  • boss1

    boss1

    06 Giugno 2016 - 12:12

    lega+fdi con questo risultato confermano che attualmente uniti valgono (anche a livello nazionale) il 20% . su questa base bisogna iniziare a costruire il futuro politico della destra senza silvio.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog