Cerca

L'analisi del Cavaliere

Silvio Berlusconi: "Il nostro un grande risultato"

Silvio Berlusconi: "Il nostro un grande risultato"

"Un grande risultato". Detta così potrebbe sembrare follia pura. Ma Silvio Berlusconi è uomo che di elezioni ne ha viste tante. E che nelle pieghe dei risultati del primo turno delle amministrative vede rosa. Perchè, come riporta Il Corriere della Sera, al telefono coi suoi da Arcore spiega che "Il Pd non ha sfondato e non ha vinto al primo turno da nessuna parte e noi siamo ancora in gioco a Milano, Napoli e Bologna". Certo, c'è la scoppola presa a Roma. Ma, dicono da Arcore, che il Cavaliere consideri quel risultato come "educativo" una vera e propria lezione ai due "ragazzini" Meloni e Salvini: se si va uniti, come nel capoluogo lombardo, ma anche a Bologna, si ottengono buoni risultati. Se invece ci si divide, si finisce per essere marginali.

Che poi sono le stesse cose di cui Salvini e meloni accusano Berlusconi: ossia di aver voluto insistere con cavalli perdenti, Bertolaso prima e Marchini poi, anzichè sostenere Giorgia Meloni. Ma, evidentemente, il leader di Forza Italia considerava quella della Capitale una partita quasi persa in partenza. Il difficile, è l'impressione diffusa, verrà dopo il ballottaggio: e sarà quello di una ricomposizione dei cocci del centrodestra e dell'individuazione di un leader, in vista delle elezioni politiche.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • iltrota

    07 Giugno 2016 - 14:02

    Non erano cavalli perdenti ma solo asinacci, ai quali l' abbraccio di Silvio è risultato mortale!!! Ma a Lui, che je frega ?? Lui pensa al Milan, ai cinesi, alle TV......sveglia bananas.....!!!! Brunetta, trovati un lavoro vero da subito, tra poco il partito dichiara fallimento !!! E poi, vuoi mettere il salvataggio delle reti Mexdaset!!!

    Report

    Rispondi

  • RatioSemper

    06 Giugno 2016 - 22:10

    Per gli aficionados del Cavaliere con i loro vomiti continui contro la Lega: non c'è necessità di offendere Salvini. Si può anche correre da soli. Anzi per la Lega è meglio così. Si otterranno così due pattuglie di rappresentanza nel prossimo parlamento costruito da Renzi (sadico) e Berlusconi (masochista) per danneggiare ogni tentativo di coalizione di ciò che resta della ex-gloriosa FI.

    Report

    Rispondi

  • Jokerissimo

    06 Giugno 2016 - 20:08

    33^ Berlusconi fa la finta opposizione al governo finge di opporsi, ma in realtà ha mandato Alfano e Verdini a sostenere il governo Renzi. In cambio avrà favori per Mediaset....

    Report

    Rispondi

  • feltroni ve le suona ancora

    06 Giugno 2016 - 18:06

    Per certi versi ha ragione. A Milano Forza Italia data per morta ha preso il 20,21% doppiando la Lega del minchione felpato ferma all'11,77%. Aver fatto perdere poi la Meloni a Roma per lui è stata più di una notte di sesso con Noemi. Volevano farlo fuori e lui per smerdarli ha lasciato Roma al M5s, sul cui carro ha cercato di salire Salvini scambiando i romani per buzzurri allevatori bergamaschi

    Report

    Rispondi

    • Bolinastretta

      07 Giugno 2016 - 11:11

      feltroni il fine politologo! a Roma pensava di far cadere la meloni a favore del suo socio al Nazzareno invece l'hanno preso nelle chiappette anche li .....favorendo L'M5S !! svegliaaaaa!!!! SALVINI NON è SALITO SU NESSUN CARRO DEL MOVIMENTO.... FORSE DORMIVI (AL SOLITO) MA VORREI RICORDARTI CHE ERA ALLEATO CON LA MELONI NON COL MOVIMENTO DEI GRULLINI- BALUBA!!

      Report

      Rispondi

Mostra più commenti

blog