Cerca

Lo scenario

Berlusconi, torna una donna a sorpresa: chi è e soprattutto cosa farà

Berlusconi, torna una donna a sorpresa: chi è e soprattutto cosa farà

La famiglia di Silvio Berlusconi è preoccupata, pensa al futuro. Dopo  quello che è successo domenica scorsa i figli e gli amici di sempre pensano a quello che sarà dopo l’intervento. A come riorganizzare la sua vita.  Non ce l’hanno con nessuno in particolare, ma il loro sguardo si rivolge al passato, alla storia segretaria Marinella Brambilla che in passato ha curato l’agenda del Cav, gli è stata accanto assistendolo con determinazione e discrezione. Un ritorno al passato quindi che si prenderà cura di Silvio, quando starà bene. Che non guarderà in faccia nessuno e che si occuperebbe tutto il giorno di organizzare la sempre troppo fitta agenda di Silvio. Il pensiero, come scrive la Stampa, corre (chissà che non sia già molto più di un pensiero) alla storica, mai dimenticata, segretaria Marinella Brambilla.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • cartonito

    15 Giugno 2016 - 18:06

    bellanto il puritano ,se non hai mai fatto niente di tutto quello che hai scritto di SILVIO allora non fai schifo ma pena ,e non saprai mai quello che hai perso ,COGLIONE!!!!!!!

    Report

    Rispondi

  • Happy1937

    14 Giugno 2016 - 14:02

    Bentornata Marinella e caccia a pedate nel sedere tutti i cialtroni del "cerchio magico".

    Report

    Rispondi

  • kufu

    11 Giugno 2016 - 09:09

    Ah!!! Io credevo tornasse Ruby per farlo risollevare un pò

    Report

    Rispondi

    • marcellopantalena

      11 Giugno 2016 - 13:01

      A parte il cognome che suona il tradimento Tu credi pensi e parli da ANVIDIOSO Vorresti avere i suoi soldi

      Report

      Rispondi

      • bellanto

        11 Giugno 2016 - 13:01

        come tutti i pirl usco nani, banale...scontato, ovvio.Quando una persona è odiosa,arrogante, antipatica ha promesso, promesso e promesso e non ha mantenuto, coprendo il suo percorso politico con olgettine, ruby , noemi,daddario, corna,cucù e boiate varie...non si chiama invidia : si chiama "schifo"!!!!!!

        Report

        Rispondi

        • manucarpi

          11 Giugno 2016 - 13:01

          Io direi che potresti farti i cazzi tuoi che magari in privato fai più schifo di lui

          Report

          Rispondi

blog