Cerca

L'analisi

La soffiata-bomba sulla Pascale: Ghedini e le foto

La soffiata-bomba sulla Pascale: Ghedini e le foto

La tensione dentro Forza Italia è alle stelle. Appena si sono diffuse le notizie positive sulla salute di Silvio, dopo le quattro ore di interventi e la prima notte vissuta con ansia e anche nell’unità dettata dalla tensione del momento, sono tornate le divisioni. Da una parte c’è la famiglia, Marina Berlusconi in testa, dall’altra il “cerchio magico”, I figli vogliono riprendersi in mano la vita di loto padre. In un retroscena del Corriere della Sera si racconta addirittura che l’avvocato Nicolò Ghedini, con l’appoggio di Fedele Confalonieri, abbia spinto per far chiudere il profilo Instagram della Pascale da cui quale erano partiti attacchi a Salvini, alla Calabria, ad Alfano. Al momento non sembra prevista una destituzione della Rossi, che preferisce non commentare la polemica che l' ha coinvolta, e che vuole rispondere solo a Berlusconi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • ammunition

    16 Giugno 2016 - 14:02

    Berlusconi era è e sarà sampre un grande, dopo Craxi è stato l'ìunico statista di livello mondiale, capace di tenere assieme e dialogare con Bush e Putin, che ha aboilito l'IMU (lui caro Renzi e Monti l'ha riattivata) che nel 2006 varo una grande riforma costituzionale (lui caro renzi) poi abolita con il referundum dei compagni rossi. A Lui posso perdonare anche una piccola arrivista

    Report

    Rispondi

  • 16 Giugno 2016 - 14:02

    Che triste parabola.

    Report

    Rispondi

  • boss1

    boss1

    16 Giugno 2016 - 11:11

    Silvio sei circondato da moltissimi "badoglio".

    Report

    Rispondi

  • scorpione2

    16 Giugno 2016 - 09:09

    povero ricattato e ricottaro.

    Report

    Rispondi

blog