Cerca

La difesa

L'avvocato di Virginia Raggi sugli incarichi alla Asl di Civitavecchia: "Comunicati quando è stata emessa fattura"

L'avvocato di Virginia Raggi sugli incarichi alla Asl di Civitavecchia: "Comunicati quando è stata emessa fattura"

Attraverso il suo avvocato, Paolo Morricone, la grillina Virginia Raggi si è difesa contro le accuse che le sono piovute sugli incarichi alla Asl di Civitavecchia. Secondo un articolo del Fatto quotidiano, la Raggi ha ricevuto due incarichi nel 2012 e nel 2014 dall'azienda sanitaria, dichiarandoli soltanto nel 2015 nel documento di autocertificazione obbligatorio per i consiglieri comunali. Il suo legale in una nota ha scritto: "Per quanto riguarda l'incarico di circa euro 8 mila euro (del 2012, ndr), l'avvocato Raggi ha emesso fattura nel 2014 per euro 1.878 a titolo di acconto, fattura pagata solo nel 2015, ragione per cui - per il noto principio della dichiarazione per cassa per i liberi professionisti - la somma entra nella dichiarazione dei redditi del 2016". Secondo la Raggi si tratta solo di attacchi politici, di "fango, perché non hanno argomenti. Noi siamo forti - ha aggiunto - e andiamo avanti".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • imahfu

    18 Giugno 2016 - 12:12

    E così possiamo vere un sindaco ex Magistrato che ha bisogno di un avvocato prima di essere eletta ???? non convince neppure la tua ignoranza della legge ed hai per capo un condannato.

    Report

    Rispondi

  • imahfu

    18 Giugno 2016 - 12:12

    Bugiarda ''l'avesse fatta qualcun altro'. G li incarichi -remunerati sono due Poi altra bugia: consigliera comunale a Roma non dichiaro' che era avv. praticante. Un po' troppo per la regina degli onesti.

    Report

    Rispondi

  • imahfu

    18 Giugno 2016 - 12:12

    Ci voleva la fattura? Sei hai un incarico, ti paghino o meno l'incarico esiste.. L'avvocato impari la legge. L'oggetto è l'incarico non la fattura.

    Report

    Rispondi

blog