Cerca

Strane scelte

Lo sfregio ai bimbi della Serracchiani: il giorno in cui le vacanze sono vietate

Debora Serracchiani

Il Friuli Venezia Giulia, con un metaforico tratto di penna, ha cancellato il Giovedì Santo dalle vacanze scolastiche del prossimo anno. Questa la decisione della giunta capitanata da Debora Serracchiani, vice segretario Pd. Una decisione che ha scatenato un vespaio di polemiche: dito puntato contro la mancanza di attenzione nei confronti della tradizione cristiana.

Ad attaccare, tra gli altri, il coordinatore dei giovani regionale di Forza Italia, Nicolò Fantin, secondo il quale si tratta "dell'ennesima scelta incomprensibile ed inaccettabile imposta dall'alto che non vuole guardare in faccia nessuno". E ancora: "È dall'inizio del mandato di questa pessima amministrazione regionale che assistiamo a decisioni prese per pura ideologia, anziché secondo il buon senso comune. Siamo di fronte a un vero e proprio sfregio alla nostra identità, alle nostre tradizioni, alla libertà, in una regione fortemente cattolica come la nostra."

Ma sulle barricate, oltre ai politici, ci salgono anche gli insegnanti. Interpellati da Avvenire, i triestini Edoardo Chicco e la moglie Ester Lenardon (lei insegnante di religione), spiegano: "La Regione ha tolto la festività al primo giorno del Triduo pasquale. Non vorremmo, a questo punto, che ci togliessero anche la vigilia di Natale. È stata una svista o forse piuttosto si tratta di un'ulteriroe prova di deriva cristianofobica?".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Bolinastretta

    22 Giugno 2016 - 15:03

    Quando si è nel panico (dalle ultime tornate elettorali è più terrore) e non si sa mantenere il controllo anche perchè non all'altezza del compito, si commettono i peggiori errori!!! ..... bene caproni continuate così!!!!

    Report

    Rispondi

  • ernesto1943

    22 Giugno 2016 - 12:12

    è incredibile l'antipatia che si prova ogni volta appare la faccia di questa SAPUTELLA.

    Report

    Rispondi

  • maxdemax

    maxdemax

    22 Giugno 2016 - 09:09

    Il giovedi santo lo festeggiano solo gli insegnanti. Tutto il resto del mondo LAVORA. Sono contro la Serracchiani, ma se tutti lavorano il giovedì santo allora anche gli insegnanti. Vogliamo premiare i ragazzi. Benissimo, i ragazzi a casa e gli insegnanti a lavoro. he he.. Il giovedi santo una giornata di ripasso ai studenti che hanno bisogno di un aiuto.

    Report

    Rispondi

  • Piranhaottavo

    22 Giugno 2016 - 09:09

    Per fare ammenda ( la monaca del PD ), visto che le dentiere ( come voto di scambio ) non son bastate a farle vincere nemmeno il ballottaggio, e dopo quest'ultima bella pensata . . si recherà a piedi scalzi in pellegrinaggio al santuario della chiesa di S. Maria Maddalena a Rocca Pietore sulla Marmolada !

    Report

    Rispondi

    • capitanuncino

      03 Luglio 2016 - 15:03

      Macchè santuario della Marmolada...Questa alla religione è allergica.Andrà in pellegrinaggio presso il cippo della resistenza a Ferrara.

      Report

      Rispondi

    • vival

      22 Giugno 2016 - 10:10

      sbaglio o le dentiere le offriva un pregiudicato?

      Report

      Rispondi

Mostra più commenti

blog