Cerca

La nuova formula

"Donne responsabili" nelle sindache M5S, Berlusconi rivede la prima Fi

6
Berlusconi Raggi Appendino

Tre anni fa si rivedeva in Renzi. Oggi si rivede in quei “volti strepitosi e discorsi da donne serie e responsabili”, al punto da rivedere in loro “la Forza Italia delle origini”. La lode di Silvio Berlusconi sembra prima di tutto un riconoscimento a se stesso che alle due neo sindache pentastellate Raggi e Appendino. “Questa giovane classe dirigente che ha fatto tutto da sola”, che si è affermata senza aver avuto bisogno del “vaffa-leader”, che è riuscita a vincere valorizzando un’idea più che un personaggio, scrive il Corriere della Sera, ha ispirato il leader di Fi su come affrontare la crisi del suo partito e rilanciare il centro-destra.

Berlusconi, secondo il quotidiano, prima del ricovero al San Raffaele aveva studiato come il Movimento, sganciato dalle vecchie logiche “di destra e sinistra”, si è trasformato in un magnete che ha attirato consensi dalla sinistra, ma soprattutto dalla destra. Dai report era emerso che “o noi vinciamo al primo turno, o ai ballottaggi non risultiamo mai vincenti né con il Pd né con i Cinque Stelle”. L’ex presidente del consiglio, pertanto, aveva concluso  che “bisogna trovare una nuova formula, o saremmo condannati all’opposizione”.

Un problema già rilevato dal governatore della Liguria, Toti: domenica, alle urne, nella sfida contro il Pd, l’avversario comune, non c’è stata reciprocità nel processo di osmosi elettorale. Mentre gli elettori del centrodestra hanno condensato i propri consensi sui candidati grillini a Torino e Roma, gli elettori del Movimento non hanno ricambiato con il candidato del centro destra a Milano.

Il problema è di identità: forte quella del Movimento 5 Stelle, offuscata se non smarrita quella del centro destra. Il rischio che, nello scontro a tre, il centrodestra finisca nel posto dell’eterno terzo è alto. Eppure l’approccio di Berlusconi, “i Cinque Stelle vanno messi alla prova”, lascia trasparire l’intento di proseguire la, pur sbilanciata, battaglia comune contro Renzi. Almeno fino al referendum costituzionale. Almeno fino a che il Cavaliere scovi la famosa “nuova formula” per rilanciare la sua coalizione.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • falconeago

    28 Giugno 2016 - 14:02

    Del Dubbio ma che ridere.....Berlu non sa più che santo pregare

    Report

    Rispondi

  • vival

    23 Giugno 2016 - 08:08

    Può tentare con le olgettine

    Report

    Rispondi

  • airbaltic

    22 Giugno 2016 - 20:08

    basta !! Tenetelo dentro L ospedale così' il cdx ha la possibilita' di recuperare voti.

    Report

    Rispondi

    • 12ZAMPE

      23 Giugno 2016 - 11:11

      E CON CHI??????????????????

      Report

      Rispondi

Mostra più commenti

media