Cerca

Il retroscena

Sergio Mattarella e l'avvertimento a Renzi: il consiglio privato del Presidente

Sergio Mattarella e l'avvertimento a Renzi:  il consiglio privato del Presidente

I primi diciassette mesi di Sergio Mattarella al Quirinale sono stati caratterizzati dal suo tenersi a distanza dalla politica estera e ancor di più da quella interna. Ha sempre esternato poco. Molto poco. Tuttavia recentemente, dopo Brexit il presidente della Repubblica è intervenuto in modo attivo, prendendo una strada  per certi versi lontana da quella del suo predecessore Giorgio Napolitano che nei giorni scorsi ha criticato la scelta britannica di uscire dall’Unione Europea.  “Il voto dell' elettorato, nazionale o di un altro Paese - spiega invece Mattarella - va sempre rispettato, anche quando provoca rammarico e lo si ritiene un errore”.  Ma come sottolinea Il Giornale l’esternazione di Mattarella fa suonare un campanello d’allarme a Palazzo Chigi.

L'analisi del Colle - Essendo il Presidente un sostenitore ferreo della stabilità farà di tutto perché la legislatura arrivi alla scadenza del 2018. Secondo fonti trapelate dal Quirinale e intercettate dal quotidiano di via Negri solo un’Europa stabile può reggere una fase di agitazione come quella a cui si sta andando incontro. Ma perché l’Italia abbia un ruolo nella partita che si apre serve stabilità e non presentarsi ai tavoli con un governo traballante. Da qui quindi la dura presa di posizione del Quirinale che non ha gradito la scelta di Renzi di personalizzare il referendum legando la sopravvivenza del governo all’esito del referendum. Pare che il Colle abbia chiesto al premier di ritrattare su questo punto.  Renzi si sarebbe limitato a dire che gli italiani non capirebbero la sua giravolta, ma il Giornale ipotizza che alla fine Renzi possa ascoltare i consigli di Mattarella.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • gianni modena

    30 Giugno 2016 - 07:07

    SICURAMENTE RITRATTERA' QUANTO AFFERMATO MOLTE VOLTE CIRCS IL REFERENDUM E LA SUA POSIZIONE , NATURALMANTE INCOLPANDO IL PRESIDENTE PER IL VOLTAFACCIA DA BISCHERO .QUALE E'

    Report

    Rispondi

  • gregio52

    29 Giugno 2016 - 20:08

    Ma come ci si può fidare di un simile pagliaccio, di un simile volta faccia, di un simile irriverente verso i propri concittadini, di un inconcludente che sa solo promettere, di uno che nega di aver aumentate le tasse quando tutti, almeno la gente comune ne ha risentito, in quanto i cari politici non si sono tolti NIENTE anzi si sono aumentati gli introiti prendendo per il c... la gente.

    Report

    Rispondi

blog