Cerca

Alla frutta

Bersani vittima di uno scherzo
parla con un "finto" Vendola
e "inciucia" con Casaleggio...

Bersani e Vendola

Bersani e Vendola

Pier Luigi Bersani ormai è in sato confusionale. Stretto tra la morsa dei grillini e di una non-vittoria sonora si lascia pure prendere in giro e casca in uno scherzo colossale. Lo sberleffo arriva dai microfoni di Rds e dal programma "Tutti pazzi per Rds". Il comico Barty Colucci chiama Bersani al telefono imitando la voce di Nichi Vendola. Il "finto" leader di Sel parla a Bersani di una fantomatica lettera di Gianroberto Casaleggio, il guru del Movimento Cinque Stelle, che espone i punti di un probabile accordo tra centrosinistra e grillini. Bersani ci casca in pieno e ascolta e chiede al Vendola "radiofonico" tutti i particolari della missiva a Cinque Stelle. Bersani, pur informato da Vendola che si tratta non di una lettera ma di una "risposta cantata", accetta di ascoltarne il contenuto fino in fondo, senza accorgersi che la musica e il testo sono quelli di "Goodbye Malinconia" il successo del rapper Caparezza. Per Bersani oltre al danno pure la beffa. Il Pd è alla frutta.

 



 


 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • IlSupervisore

    28 Febbraio 2013 - 01:01

    da solo davanti a un bel birrone, come nella foto, a meditare. La vittoria di Pirro (pardon del PIRLA).

    Report

    Rispondi

  • Napolionesta

    27 Febbraio 2013 - 18:06

    allo zoo di Piacenza cercano un schmacchiatore di asini corri subito!

    Report

    Rispondi

  • aresfin

    aresfin

    27 Febbraio 2013 - 14:02

    La foto di questo articolo è azzeccatissima. Bersani all'osteria con una birra e lo sguardo perso in pensieri illusori più grandi di lui. Chissà forse sta pensando di scrivere un libro: l'incubo della mia vita, il sogno mai realizzato.....

    Report

    Rispondi

  • Megas Alexandros

    27 Febbraio 2013 - 12:12

    certo come no, Bersani primo Ministro e magari Totti Ministro dell'istruzione e Michele Misseri alla giustizia. Poi chi altro??? L'unica cosa certa è che Berlusconi non è finito, siete voi i Patetici Dementi gli unici che spariranno...

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog