Cerca

Blitz della Finanza

Terremoto politico, tangenti ai ministeri: indagato un parlamentare, 24 arresti

Terremoto  politico, tangenti ai ministeri: indagato un parlamentare, 24 arresti

 Antonio Marotta, il parlamentare del Nuovo centrodestra è indagato nell'ambito dell'operazione della guardia di finanza che ha portato oggi a 24 arresti. Il deputato è indagato per reati che vanno dal  finanziamento illecito alla ricettazione. L’operazione è partita questa matttina, nel mirino dei finanzieri politici, dirigenti pubblici e imprenditori. L’obiettivo della Gdf era quella di contrastare  un vasto giro di corruzione e riciclaggio, per cui sono contestati reati come l'associazione a delinquere finalizzata alla frode fiscale.  L'accusa è che per ottenere commesse da ministeri ed enti statali si elargissero mazzette, Sequestrati più di 1,2 milioni di euro tra immobili, conti correnti e quote societarie a carico di altrettanti indagati, accusati di associazione per delinquere finalizzata alla frode fiscale, corruzione e riciclaggio, truffa ai danni dello Stato e appropriazione indebita.

Le accuse - In particolare, Marotta, stando alla richiesta di arresto, rispondeva del reato di partecipazione all’associazione per delinquere (esclusa dal gip), di corruzione (che il giudice ha riqualificato come traffico di influenze illecite) e di un episodio di riciclaggio (derubricato in ricettazione). Il parlamentare era anche indagato per tre casi di finanziamento illecito ma il gip ne ha ritenuto sussistente uno soltanto. Dunque, la richiesta di provvedimento restrittivo è stata respinta perchè, secondo il gip, Marotta potrebbe ottenere al massimo una pena entro i tre anni. Dalle indagini è emerso che il parlamentare avrebbe svolto funzioni di raccordo tra l’attività di Raffaele Pizza, uomo d’affari, e alcuni soggetti pubblici. Il suo nome è stato fatto nel corso di
alcune intercettazioni telefoniche che il giudice ha definito "casuali e imprevedibili" 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Karl Oscar

    05 Luglio 2016 - 06:06

    Questa è la nostra classe politica di nominati ,praticamente l Italia e ' governata da delinquenti visto che ogni giorno ne arrestano uno

    Report

    Rispondi

  • andresboli

    04 Luglio 2016 - 14:02

    dove sta la novità, una indagine senza pilitici, quella si che sarebbe stata una grossa novità. poi il nuovo CD non è che si possa proprio definire un partito..

    Report

    Rispondi

    • gescon

      04 Luglio 2016 - 16:04

      Dove stiano e chi siano i ladri lo sanno tutti. E pare che siano marziani !.

      Report

      Rispondi

  • romamaccio

    04 Luglio 2016 - 13:01

    Ci vorranno anni prima di rimettere in equilibrio il dissesto economico provocato dalla casta burocratica statale! Hanno creato un sistema per tenere in ostaggio i cittadini in modo di poterli rapinare a proprio uso e consumo.

    Report

    Rispondi

blog