Cerca

Il retroscena

Ko al referendum: il vero piano di Renzi. Si dimette? Sì, ma con sorpresa

KO al referendum: il vero piano di Renzi. Si dimette? Sì, ma con sorpresa

Se perde il referendum di ottobre, Matteo Renzi ha già promesso che tornerà a casa. Non quella di Rignano sull'Arno, però, ma l'altra in via del Nazareno. Secondo il retroscena raccontato da La Stampa, il premier ha cominciato a fare in giro una strana domanda, alla ricerca più per curiosità che per insicurezza di una reazione dell'interlocutore che gli sveli cosa ne pensano. Da giorni chiede: "Se mi fanno perdere il referendum devo regalare a questi anche il partito?". Questione retorica, Renzi ha già deciso e seppur non può più escludere la debacle al voto referendario, dopo il tonfo delle Amministrative, è già pronto alla battaglia per il prossimo governo.

Tra i più sembra scontato che una volta caduto questo governo, è sempre più probabile che tornino a casa anche deputati e senatori per una nuova campagna elettorale. Sarà a quel punto che la posizione da segretario di Renzi avrà un ruolo più che decisivo, dovendo decidere la composizione delle liste e la strategia con cui guidare il partito per la nuova legislatura.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • itas50

    07 Luglio 2016 - 16:04

    nel caso , l'importante è che si vada alle urne,nessun governo tecnico o non eletto dagli Italiani .....mo ci siamo rotti il cazzo !!!!

    Report

    Rispondi

blog