Cerca

No-stop

Volo-Meloni, le cifre impressionanti. Occhio al sondaggio: dove è arrivata

Giorgia Meloni

Oltre che dai sondaggi sulle intenzioni di voti ad eventuali elezioni politiche e al referendum, per Matteo Renzi arrivano cattive notizie anche dalle rilevazioni sulla fiducia nei leader. L'ultimo studio è quello di Ipr Marketing per Il Giorno, che mette in mostra come il gradimento del premier sia al 32%, incalzato da Luigi Di Maio al 28% e da una sorprendete Giorgia Meloni, al 21%, cifre che dovrebbero forse spingere il centrodestra a riconsiderarne il ruolo. Dunque, a seguire, Salvini al 19%, Alfano e Berlusconi al 18% e, un po' a sorpresa, Beppe Grillo al pari di questi ultimi due.

Ipr Marketing, inoltre, snocciola i dati relativi alle politiche: M5s e Pd francobollati al 30%, segue a grande distanza la Lega Nord al 13% e dunque Forza Italia all'8,5 per cento. La Meloni non traduce il grande consenso personale nel consenso al suo partito: FdI-An è al 5,3 per cento. Dunque Sel, al 3,5% e infine Area Popolare-Ncd-Udc al 2,7 per cento. Per l'istituto di Antonio Noto, in un eventuale ballottaggio, il M5s batterebbe Pd 53% a 47 per cento.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • papik40

    10 Luglio 2016 - 21:09

    I sondaggisti nell'assegnare all'area popolare NCD-Casini il 2,70% dovrebbero anche dirci quanti sono gli inadagati!

    Report

    Rispondi

  • isi1950

    10 Luglio 2016 - 19:07

    Ma una che è stata trombata alle ultime elezione nel comune di Roma come fa ad avere queste percentuali di gradimento.

    Report

    Rispondi

  • civitella

    10 Luglio 2016 - 18:06

    salvini e meloni nsieme. Dai!

    Report

    Rispondi

  • wilegio

    wilegio

    10 Luglio 2016 - 18:06

    Che il 18% abbia espresso gradimento nei confronti di alfano non lo credo neanche se me lo dice lo Spirito Santo in persona! Questo dimostra come siano taroccati questi sondaggi.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog