Cerca

Chi sale, chi scende

Silvio e Salvini, sondaggio disastro. Occhio alle cifre: se si votasse oggi...

Berlusconi e Salvini

Un sondaggio, commissionato dall'istituto Piepoli per Affaritaliani.it, che inchioda il centrodestra. Il primo dato è che Forza Italia perde di pochissimo la sfida con la Lega Nord: il partito di Silvio Berlusconi viene dato all'11,5% contro il 12% del Carroccio. Poi Fratelli d'Italia, che lascia lo 0,5% e cala al 4,5 per cento.

Segnali di risveglio, invece, per il Pd di Matteo Renzi, che risale al 31,5% contro il 31% di due settimane fa. In calo invece il M5s, tornato al 27,5% dopo aver toccato il 28% nell'ultima rilevazione. Il centrodestra, dunque, resta molto staccato dal Pd. In caso di ballottaggio, invece, i grillini sono sempre favoriti nell'eventuale secondo turno contro il Pd.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • COUNSELOR

    14 Luglio 2016 - 16:04

    Quello che è certo che oltre il 60 % di beoti vota per i post-comunisti piddini o per i neo-comunisti grillini. Uno peggio dell'altro, dalla padella alla brace e con tanti complimenti.

    Report

    Rispondi

  • iltrota

    14 Luglio 2016 - 11:11

    Salvini, il kazzar0 buzzurr0! Silv ietto, l' Uomo da Dimenticare !! Due cadaveri ambulanti che cercano sempre di incantare col piffero magico i decerebrati sostenitori......, poverelli !!!

    Report

    Rispondi

    • Bolinastretta

      14 Luglio 2016 - 17:05

      appunto come dicevo... la maggioranza.. poi l'allocco c'è sempre nel gruppo!!

      Report

      Rispondi

    • noinciucio

      14 Luglio 2016 - 14:02

      decrebrato sarai tu e tutta la razzaccia tua, deficiente!

      Report

      Rispondi

  • Bolinastretta

    14 Luglio 2016 - 11:11

    se Fosse vero (ma non ci credo come non ho mai creduto ai sondaggi che puntualmente vengono smentiti dai fatti!)... dimostrerebbe tutta l'ignoranza degli italiani... ma ripeto non i credo come non creo che la maggioranza degli italiani sia ignorante e succube del regime del ducetto Renzi-ano.

    Report

    Rispondi

  • wilegio

    wilegio

    14 Luglio 2016 - 10:10

    E lo credo! Da una parte c'è un centro-Destra congelatot in attesa di una futura guarigione... sempre che arrivi... e incapace di fare un qualsiasi discorso unitario. Dall'altra i compagni si muovono freneticamente, trovando appoggi da tutte le parti per le loro sciagurate riforme. Sveglia, ragazzi! Se non vi mettete d'accordo, sparirete definitivamente!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog