Cerca

La nomina

Grillo addio, c'è il nome del suo erede. Chi sarà il grillino più potente

Grillo addio, c'è il nome del suo erede. Chi sarà il grillino più potente

Il processo di abbandono del Movimento Cinquestelle da parte di Beppe Grillo prosegue a piccoli e continui passi. Pochi mesi fa aveva annunciato di voler fare un passo di lato, più recentemente, nel giorno del suo compleanno, aveva incontrato il direttorio a casa sua per importare le prossime tappe del processo di trasformazione del movimento pentastellato verso una forma più solida e strutturata.

E l'organizzazione non può che passare dalla distribuzione dei ruoli, che in qualche modo i potentati del M5S si sono guadagnati sul campo. È ormai acclarato che Luigi Di Maio punti a fare il candidato per Palazzo Chigi, Alessandro Di Battista il trascinatore di piazza e la faccia pulita del Movimento in tv. Ma è il ruolo di Roberto Fico a spiazzare ogni pronostico. L'attuale Presidente della Vigilanza Rai, secondo quanto riporta la Stampa, avrebbe ricevuto una sorta di investitura direttamente da Beppe Grilo perché ne erediti il ruolo. Il compito di Fico sarà quello di sciogliere le controversie, decidere le espulsioni e decidere che fare del nuovo simbolo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog