Cerca

Scontri

Raggi e Madia, la rissa per la maestra: furibonda lite tra primedonne romane

Virginia Raggi e Marianna Madia: scintille, perché hanno bisticciato

Scontro tra il ministro della Pubblica amministrazione, Marianna Madia, e la sindaca di Roma, Virginia Raggi. La lite riguarda l'assunzione in Comune di 1.121 maestre precarie. La Raggi si è vantata di avere "fatto pressione sul governo affinché si trovasse in tempi brevi una soluzione", riferisce il Corriere della sera. Dal canto suo, la Madia ha ribadito che l'assunzione è frutto del decreto sugli enti locali, passato con il voto contrario del Movimento Cinque Stelle.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Yossi

    28 Luglio 2016 - 10:10

    Anche i 5 stelle non si smentiscono, beghe da mercato le commari si agitano ne vedremo delle belle

    Report

    Rispondi

  • miraldo

    27 Luglio 2016 - 19:07

    Queste due comuniste mi fanno pena, una più incapace dell'altra. Ma su questo argomento la ragione è dalla parte della Madia.

    Report

    Rispondi

  • Bolinastretta

    27 Luglio 2016 - 15:03

    cooc coooc cooo coooc cooodèèèèèèèèèè il pollaio delle nostre politicanti!!! ANDATE A LAVORARE CHE C'E' NE DI GRAN BISOGNOOOO!!!!! USTIII!!!

    Report

    Rispondi

    • bruno osti

      27 Luglio 2016 - 22:10

      Madia ha lavorato tanto da farsi approvare il decreto che ha permesso l'assuzione di mille e più persone in un solo colpo; Raggi è sindaco di Roma, mica Rocca cannuccia; e fare il sindaco di Roma, secondo te non è lavorare? Continui a scuffiare

      Report

      Rispondi

  • er sola

    27 Luglio 2016 - 15:03

    Virginia raddrizzale gli occhii.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog