Cerca

Alla festa della Lega

Matteo Salvini, badilata contro Ncd. La frase terremoto sugli "alfaniani"

Matteo Salvini, badilata contro Ncd. La frase terremoto sugli "alfaniani"

Alla festa della Lega a Milano Marittima, Matteo Salvini ha messo subito in chiaro che lui con il Nuovo Centrodestra non ha nulla a che fare e ha detto che "chi vuole stare con gli alfaniani può anche uscire dalla Lega".

Parole dure che si aggiungono a quelle rilasciate in una intervista al Corriere della Sera. Il leader della Lega ha rimarcato di non essere affatto interessato dalla convention con la quale Stefano Parisi vorrebbe rilanciare idee e programmi di Forza Italia, e rianimare la prospettiva di un'alleanza di centrodestra, alternativa a Pd e M5S. Salvini ha preso le distanze da Fi e dall'dea coltivata da Berlusconi, che Parisi possa diventare il candidato premier del centrodestra.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Ale_Maltese

    03 Agosto 2016 - 11:11

    Berlusconi è ora che capisca che in politica non conta più nulla. E Parisi vale ancora meno, solo un burattino senza idee, a parte rimettere insieme la feccia.

    Report

    Rispondi

  • COUNSELOR

    01 Agosto 2016 - 17:05

    Sono con Salvini. La scelta di Berlusconi prevede l'emarginazione della Lega e la costituzione di un nuovo patto co Renzi ed il PD. Al di là dell'aspetto politico, un proposito immorale.

    Report

    Rispondi

  • er sola

    01 Agosto 2016 - 16:04

    Solo al pensiero che si possa votare un Cdx con il ritorno di alfano mi viene il vomito.

    Report

    Rispondi

  • carladesantis43

    31 Luglio 2016 - 16:04

    Chiaro, semplice, conciso. Se FI fa l'errore di inglobare alfaniani verdiani ecc ecc gli elettori si regoleranno come per le amministrative. Errare è umano, perseverare nell'errore è diabolico. Tutti con Salvini

    Report

    Rispondi

blog