Cerca

Travolta dalla monnezza

Grillo gela la Raggi con tre parole: queste L'incontro a casa di Di Battista, è caos

Grillo gela la Raggi con tre parole: queste L'incontro a casa di Di Battista, è caos

Ieri in serata si è tenuta una riunione tra il direttorio al gran completo e la sindaca di Roma Virginia Raggi. Presenti all’appuntamento -oltre al vicepresidente della Camera Luigi Di Maio, Alessandro Di Battista, Carla Ruocco, il presidente della Vigilanza Rai Roberto Fico e Carlo Sibilia- il vicesindaco Daniele Frongia. L’incontro, avvenuto a seguito della riunione del tardo pomeriggio in Campidoglio tra la prima cittadina e il minidirettorio, si è tenuto a casa di Di Battista, nel quartiere Flaminio, a due passi dal Maxxi. Raggi ha lasciato la riunione poco dopo le 23. Circa un’ora dopo anche Di Maio e gli altri sono andati via a bordo di un taxi. E il primo incontro tra il direttorio voluto da Grillo e Casaleggio e la prima cittadina  capitolina dopo le elezioni e la vittoria di Raggi del 19 giugno scorso.L

Le parole di Grillo - "Così non va, Virginia». Dopo il processo di notte del direttorio alla sindaca, dopo il confronto tra l'assessore Paola Muraro e il gruppo del M5S, ci pensa la viva voce di Beppe Grillo a strigliare Virginia Raggi. Come scrive Il Messaggero il grande capo non è contento di come la sua sindaca sta gestendo il caso rifiuti. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • luca.nicoletti

    05 Agosto 2016 - 10:10

    ... ma voi non state bene. Hanno impiegato 20 anni per distruggere Roma, rapinarla, renderla inefficiente, sporca, insicura, come del resto tutta l'Italia e voi pretendete che in 30 giorni la Raggi risolva il cancro delle assunzioni facili, di dipendente incapaci, inadatti, dirigenti corrotti, riciclo dei rifiuti da riorganizzare completamente ? ... meglio che stia zitto!

    Report

    Rispondi

  • luca.nicoletti

    05 Agosto 2016 - 10:10

    ... ma voi non state bene. Hanno impiegato 20 anni per distruggere Roma, rapinarla, renderla inefficiente, sporca, insicura, come del resto tutta l'Italia e voi pretendete che in 30 giorni la Raggi risolva il cancro delle assunzioni facili, di dipendente incapaci, inadatti, dirigenti corrotti, riciclo dei rifiuti da riorganizzare completamente ? ... meglio che stia zitto!

    Report

    Rispondi

  • capitanuncino

    04 Agosto 2016 - 23:11

    Nemmeno 1 mese dalle elezioni..Sembrava in arrivo l'uragano Raggi...Poi declassato ad una pioggia leggera.Doveva mettere tutto a posto,a parole,ma fatti?Nulla.Si profilano nuove elezioni.Hanno fatto vincere i 5 stalle apposta per levarseli dai piedi una volta per tutte.Ahiahiai Carmencita mi amor..Chiudi il gas e vieni via......

    Report

    Rispondi

  • 12ZAMPE

    04 Agosto 2016 - 11:11

    ...intanto il debito a Roma resta, nonostante la Raggi ed i problemi non prendono neanche la strada della soluzione, anzi...peccato per tutti coloro che hanno pensato che davvero quell'indisponente sarebbe riuscita a risolvere qualcosina, figuriamoci i problemoni di Roma, ma certo aspettiamo, aspettiamo...ma se il buongiorno si vede dal mattino...

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog