Cerca

Telefonate sospette

Mafia Capitale, spuntano intercettazioni tra Muraro e Buzzi. Ecco che cosa l'assessore ha dovuto fare per il boss

Mafia Capitale, spuntano intercettazioni tra Muraro e Buzzi. Ecco che cosa l'assessore ha dovuto fare per il boss

Ombre e polemiche continuano ad addensarsi in Campidoglio, tutte sopra la testa di Virginia Raggi.  L'ultima, in ordine di tempo, è quella che insinua una confidenza sospetta tra Paola Muraro, l'assessora pentastellata con delega all'Ambiente, e il "re delle coop" Salvatore Buzzi, boss di Mafia Capitale.
Stando al Corriere, a confermare questa relazione ci sarebbero delle conversazioni registrate e trascritte negli atti dell'inchiesta della direzione distrettuale antimafia romana: la Muraro parlava con Buzzi di un appalro vinto dalla Centro Nazionale Servizi di Bologna, società di cui lo stesso Buzzi era socio.

Questioni che sembrano avere tentacoli ovunque: la Muraro ha fatto carriera in Ama sotto l'ad Franco Panzironi (ex tesoriere di Alemanno), quando la gestione dell'azienda romana era in realtà nelle mani di Buzzi e del socio occulto Massimo Carminati.

Perchè Salvatore Buzzi chiamava Paola Muraro, all'epoca una semplice consulente Ama? Che informazioni poteva avere da lei? Gli inquirenti vogliono vagliare le telefonate per cercare di dipanare questa intricatissima matassa di rapporti .

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • ernesto1943

    05 Agosto 2016 - 22:10

    possibile che non ne è rimasto uno pulito.

    Report

    Rispondi

  • miraldo

    05 Agosto 2016 - 12:12

    M5s = Classico branco di ladroni e truffaldini, sveglia popolo questi sono peggio dei loro compagni del Pd................

    Report

    Rispondi

  • Garrotato

    05 Agosto 2016 - 11:11

    Per fortuna che i grillini sono quelli dalle mani pulite. Ma la Raggi, sapeva chi era questa Muraro? Se lo sapeva, l'unica cosa da pensare è che sia un po' masochista...Ahahah. La prima cosa da fare a Roma era dare una girata ad Ama: e ci ha messo la Muraro. Complimenti. Ri-ahahah.

    Report

    Rispondi

  • arwen

    05 Agosto 2016 - 11:11

    Questi articoli assomigliano sempre più a quegli articoletti che i giornaletti di sx partorivano quando regnava B e contro i quali questo giornale si scagliava ricordando che esiste sempre una presunzione di innocenza. Evidentemente, al momento, è più urgente gettare merda sulla nuova giunta, piuttosto che difendere i principi e cercare di risolvere i problemi di una capitale ridotta a discarica!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog