Cerca

L'analisi

Dai pm la tempesta perfetta
per colpire l'asse Pd-Cav

L'ennesima offensiva delle toghe alla vigilia di un accordo storico tra destra e sinistra. Tempismo sospetto, risultato sicuro: un danno per l'Italia

Dai pm la tempesta perfetta
per colpire l'asse Pd-Cav

di Fausto Carioti

Perché Silvio Berlusconi che promette ai proprietari di casa la restituzione dell’Imu finisce nel registro degli indagati della procura di Reggio Emilia, mentre Nichi Vendola, Beppe Grillo e Antonio Ingroia, che promettono a precari e disoccupati la concessione del reddito di cittadinanza, non smuovono alcun pubblico ministero? Perché nei confronti dell’uno si ipotizza il reato di compravendita dei voti e nei confronti degli altri - giustamente - no? Perché l’ipotesi che il leader del centrodestra abbia versato un milione di euro al movimento Italiani nel mondo del senatore Sergio De Gregorio, transitato nel 2006 dall’Idv alla Casa delle Libertà, viene catalogata dai pm di Napoli alla voce «finanziamento illecito ai partiti», mentre la certezza che il Partito democratico riceva dai manager del Monte dei Paschi che esso stesso nomina «una quota dell’indennità e degli emolumenti derivanti dalla carica ricoperta», così come previsto nello statuto del Pd senese, non produce nemmeno l’apertura di un fascicolo contro ignoti? (...)

Una risposta a queste domande la dà il vicedirettore di Libero, Fausto Carioti, sul quotidiano in edicola venerdì 1 marzo. Quella innescata dalle toghe è la tempesta perfetta per colpire l'asse Pd-Cavaliere. L'ennesima offensiva dei pm scatta alla vigilia di un possibile accorto storico tra destra è sinistra. La tempistica è perfetta, il risultato è certo: un danno per l'Italia.

Leggi il commento di Fausto Carioti su Libero di venerdì 1 marzo

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • imahfu

    24 Ottobre 2013 - 00:12

    QAuella con il coltello in mano dietro la schiena. Costui per orgoglio personale vuole sfasciare il residuo dell'Italia che ci ha lasciato

    Report

    Rispondi

  • Eugubino

    01 Marzo 2013 - 12:12

    .... per indagare qualcuno ci dev'essere una denuncia che evidentemente nei confronti dei grillini non c'è stata ? O forse perchè Grillo non ha promesso il reddito di cittadinanza a spese proprie ? Per quanto riguarda il MPS, non è che il PD riceve una quota dal Monte Dei Paschi proprio perchè, come scrivete voi, così è previsto nello statuto del PD senese ? Chissà... Boh ?

    Report

    Rispondi

  • gigi il negher

    01 Marzo 2013 - 12:12

    Nessun accordo con i mafiosi, nessun accordo con gli evasori, nessun accordo con i corrotti, nessun accordo con Berlusconi.

    Report

    Rispondi

  • oldbit

    01 Marzo 2013 - 11:11

    Per la verità,De Gregorio ha solo detto le stesse cose che Lavitola "ricordava" a Berlusconi nella famosa lettera in cui elencava i favori che gli aveva fatto. E poi parliamoci chiaro qualcuno,a parte gli elettori del Banana, è così tonto da pensare che quel simpatico e paffuto pancione abbia cambiato casacca "a gratis".?

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog