Cerca

Il retroscena

Il regalo di Renzi alle supertoghe apre la guerra con Mattarella

Il regalo di Renzi alle supertoghe apre la guerra con Mattarella

La decisione di prorogare i pensionamenti per i vertici della Cassazione potrebbe aprire un fronte delicatissimo per Matteo Renzi, quello con il presidente della Repubblica Sergio Mattarella. L'indicazione del Colle infatti era stata differente: nel caso, estendere la norma a tutte le toghe, anche per eliminare il rischio (ora altissimo) di incostituzionalità. 

Decreto ad personam? - Invece, il governo è andato per la sua strada, intervenendo solo su una quarantina di toghe tra Suprema Corte, Consiglio di Stato, Corte dei conti e Avvocatura dello Stato. Una decreto "ad personam", secondo molti, che porterebbe nome e cognome: il primo presidente della Cassazione Giovanni Canzio. Non a caso, tutto il resto della magistratura ha protestato e l'Anm ha definito il provvedimento "improvvisato e che non rende un servizio alla giustizia".

Rischio ricorsi - Come ricorda il Fatto quotidiano, Canzio aveva già beneficiato della proroga per il 2015, per poter concorrere alla poltrona di presidente della Cassazione. Di mezzo c'è sempre Renzi, che nel 2014 decise di portare l'età pensionabile dei magistrati da 75 anni a 70 (tradotto: 1.000 toghe a casa). Ora la proroga per chi, come Canzio, non abbia compiuto 72 anni al 31 dicembre 2016: questi magistrati resteranno in carica per un altro anno, gli altri dovranno lasciare il posto. Si prevedono però battaglie legali e ricorsi al Tar (occhio al procuratore di Napoli Giovanni Colangelo e a quello di Messina Guido Lo Forte, entrambi fregati), anche se il peggio per Renzi potrebbe arrivare nel rimpallo della legge tra Quirinale e Parlamento, che dovrà approvare il decreto entro 60 giorni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Piranhaottavo

    01 Settembre 2016 - 12:12

    L'handicappato del Colle fa finta di incazzarsi . . ma firma . . come sempre ! Doveva andare ad Hollywood invece del Quirinale !

    Report

    Rispondi

  • blu_ing

    31 Agosto 2016 - 15:03

    Se mattarella e' frocio approva altrimenti rimanda al mittente si perdono altti mesi e al 1 genn 2017, finalmente si costringera' renzi a realizzare il primo taglio di spese della sua legislatura magna magna, e i froci dei comunisti che dicevano che berlusconi era ladro e tutti loro onesti, si cu.... culu... froci di merda

    Report

    Rispondi

  • giacomolovecch1

    31 Agosto 2016 - 15:03

    ....Renzi è peggio di Berlusconi ...è un poveraccio arrivista !

    Report

    Rispondi

  • zefleone

    31 Agosto 2016 - 15:03

    Caro Mattarella mi auguro che tu abbia l'intelligenza di mandare a casa tutti questi incapaci. Per dir la verità di politici italiani capaci non c'è ne nessuno. L'unica cosa che son capaci di fare è promettere e non fare e rubare.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog