Cerca

I Giochi

Montezemolo, un clamoroso sacrificio. Cosa è disposto a fare per il sì dei grillini

Montezemolo, un clamoroso sacrificio. Cosa è disposto a fare per il sì dei grillini

"Per quanto mi riguarda ho sempre detto e ripeto oggi che un istante dopo l'assegnazione delle Olimpiadi io mi occuperò di altro. Non ho alcuna intenzione di seguire, nel caso ce ne fosse l'occasione, anche la fase organizzativa. Non sarebbe né giusto né opportuno", ha spiegato Luca Cordero di Montezemolo, presidente del Comitato promotore di Roma2024. "Ho accettato questo incarico per puro spirito di servizio, perché voglio bene all'Italia e a Roma. E sono stato orgoglioso in questi mesi dei ragazzi del Comitato, che hanno lavorato con passione al progetto. Se oggi siamo ritenuti favoriti per la vittoria finale è per la qualità del loro lavoro. Io da parte mia ho messo volentieri a disposizione il patrimonio di conoscenze che ho accumulato in tanti anni di attività nel mondo dello sport internazionale, un capitale di esperienze, da Azzurra alla Ferrari, dai Mondiali del '90 alla Juventus". 

Un passo indietro, quello di Montezemolo, che potrebbe servire a far avanzare di un passo verso il sì ai Giochi la giunta Raggi. Del resto il sindaco di Roma tentenna da tempo così come il Movimento 5 stelle. Se Luigi Di Maio è aperto ad una eventuale candidatura della Capitale, Alessandro Di Battista aveva attaccato proprio Montezemolo: "Con chi rilanciamo questo fulgido futuro? Con Montezemolo. Lo stesso uomo che è stato direttore generale del Comitato organizzatore dei Mondiali di Calcio Italia '90. Lo stesso uomo organizza die eventi sportivi a 25 anni di distanza. E c'è un fil rouge che ci lega a quell'Italia '90 di tanto tempo fa: il mutuo di 61,2 milioni di euro che stiamo pagando per gli stadi del Mondiale, ad esempio, come da bilancio di previsione 2015 di Palazzo Chigi. Proprio così: ancora paghiamo e non si sa quando finirà". 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • pasquineddu

    02 Settembre 2016 - 11:11

    % Eppoi, c'è chi triplicherà la sua ricchezza, uno che già sapeva dove sarebbero sorti alloggi e impianti sportivi, casualmente, sui suoi terreni, tutto deciso, anche le opzioni di arricchimento 'fortunoso'; vero Don Tano (akkattagirone)? Il granduca potrebbe dirci una cosa? Quando fu sciolto il comitato itaglia90, la sede, una villa prestigiosa su via della Camilluccia arroma, che fine fece??

    Report

    Rispondi

  • pasquineddu

    02 Settembre 2016 - 10:10

    oh grulli, attenti alle lusinghe del Granduca Cordero di Monteprezzemolo, ci tiene assai a 'sti mondialiti- iddu che fu u guru di itaglia90, tutti vogliono i mondiali, anche il Ronzino toscanello, daranno input e pil? Anche se stiamo tutt'ora pagando i mutui dal '90? Anche se abbiamo cattedrali arroma che ci ricordano.. makkemmjnkia aviti fattu? Eppoi, c'è chi triplicherà la sua ricchezza, ...

    Report

    Rispondi

  • wintek2

    02 Settembre 2016 - 10:10

    Un evento sportivo come le olimpiadi sicuramente da lustro al paese che le organizza ma ad una condizione che si chiuda in attivo e non lasci debiti alle generazione future come sembra aver fatto il sig. Montezemolo con Italia 90. State tranquilli che comunque qualcuno ci avrà guadagnato.

    Report

    Rispondi

blog