Cerca

Bufera 5 Stelle

Muraro indagata, una mail della Raggi inguaia Luigi Di Maio

Muraro indagata, una mail della Raggi inguaia Luigi Di Maio

E' uno scandalo senza precedenti nel Movimento 5 Stelle, quello che sta travolgendo Virginia Raggi, la sua giunta ma anche i vertici grillini. Perchè in gioco c'è la Capitale, la città più importante e non (con tutto il rispetto) Parma p Quarto, dove pure i sindaci pentastellati erano stati messi in difficoltà da indagini su di se delle quali non avevano dato tempestivamente informazione ai vertici. Perchè se l'etichetta di bugiarda la prima cittadina se l'è guadagnata dallo scorso luglio, quando venne a sapere dell'avviso di garanzia a carico della sua assessora Muraro e non disse nulla in pubblico, ora lo scandalo rischia di allargarsi ai piani altri del Movimento. La Raggi, infatti, ha precisato di aver informato del caso-Muraro il cosiddetto mini-direttorio e anche il vicepresidente della Camera Luigi Di Maio sapeva. Ad incastrarlo ci sarebbe una mail inviatagli proprio dalla stessa Raggi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Uchianghier

    Uchianghier

    06 Settembre 2016 - 17:05

    Sapevano sapevano. Sapevano anche di Quarto come ebbe ha dichiarare più volte la sindachessa di quella città.

    Report

    Rispondi

  • emigratoinfelix

    06 Settembre 2016 - 15:03

    ma cosa stte scoprendo,che il re e' nudo?i pentasciolti appena posan le terga sulla cadrega sbavano,s'azzuffano,inciuciano,manovrano,insabbiano mentono esattamente come o piu' degli altri;miracolati dalla tastiera,sospinti da un bit nell'olimpo delle istituzioni,votati da tanti illusi,alla fine si sciolgono nella melma della pratica del potere,fatta di sporchi giochi e compromessi.

    Report

    Rispondi

  • Karl Oscar

    06 Settembre 2016 - 12:12

    ma qual'è l'alternativa ridare Roma in mano ai vecchi partiti? l 'accanimento di chi ne ha fatto macello era prevedibile ,adesso si stanno rivelando ,si spera solo in una magistratura non collusa con i vecchi ladroni.

    Report

    Rispondi

    • nadiaburlando

      06 Settembre 2016 - 13:01

      la dovete smettere di parlare in termini di partiti. alle comunali si vota la persona, non il partito. Roberto Giachetti e Marino prima di lui sono persone serie, oneste ma soprattutto capaci. avete fatto il diavolo a quattro per affossarli per cosa?? per far rientrare dalla finestra la cricca di alemanno che marino aveva messo alla porta??? un'ammasso di utili idioti arroganti e presuntuosi .

      Report

      Rispondi

  • Karl Oscar

    06 Settembre 2016 - 12:12

    ma qual'è l'alternativa ridare Roma in mano ai vecchi partiti? l 'accanimento di chi ne ha fatto macello era prevedibile ,adesso si stanno rivelando ,si spera solo in una magistratura non collusa con i vecchi ladroni.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog