Cerca

Quartier generale in Sardegna

Silvio Berlusconi a Villa Certosa incontra Stefano Parisi

Silvio Berlusconi a Villa Certosa incontra Stefano Parisi

Si sono visti a Villa Certosa. Silvio Berlusconi ha ricevuto, ieri, Stefano Parisi. L' incontro è stato l' occasione, si leggeva in comunicato diffuso dal partito azzurro, «per fare il punto sull' analisi della situazione politico-organizzativa di Forza Italia», compito che il presidente di Fi aveva affidato a Parisi nel luglio scorso. L' incontro, si spiega, è anche servito per approfondire l' impostazione della conferenza programmatica «Megawatt- Energie PER l' Italia-Idee per riaccendere il Paese», promossa da Parisi, che si terrà a Milano il 16 e 17 settembre. «Questo evento», si legge ancora nella nota, «distinto e separato dall' attività di Forza Italia, è rivolto non ai politici ma ai cittadini che non sono mai stati coinvolti nella politica e prosegue il progetto che il presidente Berlusconi persegue dal 1994 per far crescere edaggregare un' area politica basata sui valori e sulle idee dei liberali, dei cattolici, dei riformatori, attraverso programmi concreti, proposti da persone credibili, in un continuo rinnovamento della politica».

Parisi ha approfondito con il presidente Berlusconi i principali contenuti dell' evento di Milano, oltre ai modi e alle forme di rinnovamento dell' offerta politica di Forza Italia e del centrodestra in grado di unire i moderati guardando al di là degli attuali confini dei partiti.

«Dobbiamo rigenerare il grande progetto di Berlusconi del 1994», è il commento di Francesco Giro, senatore di Fi.
«La competenza di Stefano Parisi unita alla straordinaria capacità di visione di Berlusconi daranno al centrodestra una nuova prospettiva di crescita per tornare a vincere. L' incontro di oggi fra Berlusconi e Parisi è in questo senso cruciale e sta crescendo l' entusiasmo intorno a questo sforzo comune e Milano sarà una prima tappa importante».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • mauro iacomelli

    06 Settembre 2016 - 16:04

    Caro Presidente, evviva Forza Italia 1994 !!! ma allora la pitonessa detta daniela garnero santanchè era nel MSI insieme al nominato, non eletto, gasparri detto il recitante versi e idee altri, scilipoti e razzi, la consigliera nominata minetti con ruby-ruby e la maria rosaria rossi al servizio della pascale e luxuria, i corvi e approfittatori di ogni genere coma fede e lele ... NON ERANO CON NOI

    Report

    Rispondi

  • disgustato

    06 Settembre 2016 - 14:02

    Ma chi perde tempo ad ascoltare questi patetici personaggi?

    Report

    Rispondi

  • ernesto1943

    06 Settembre 2016 - 12:12

    se il centrodestra pensa di vincere con parisi ......pura illusione.

    Report

    Rispondi

  • Anna 17

    Anna 17

    06 Settembre 2016 - 11:11

    Povero Berlusca, è ridotto male, male. Segue le scemenze di confalonieri e sta portando F.I. alla sua distruzione. Peccato, un paladino del centrodestra passato a sinistra come e peggio di vigliacchi traditori tipo alfano e versioni. Pazienza.

    Report

    Rispondi

    • Bolinastretta

      06 Settembre 2016 - 15:03

      Anna - Forza Italia è già distrutta da due anni.... E stato proprio lui a distruggerla il giorno che si è fatto infinocchiare dal pescivendolo recandosi al Nazzareno a siglare i patti!

      Report

      Rispondi

    • Bolinastretta

      06 Settembre 2016 - 15:03

      Anna - Forza Italia è già distrutta da due anni.... E stato proprio lui a distruggerla il giorno che si è fatto infinocchiare dal pescivendolo recandosi al Nazzareno a siglare i patti!

      Report

      Rispondi

blog