Cerca

Sul palco a Nettuno

"Vaffa", "palle", "mer.." e "cocaina". Grillo cita il Duce: la difesa-show

Beppe Grillo e Luigi Di Maio

Al termine di una nuova giornata convulsa, a Nettuno, Beppe Grillo ha arringato il popolo grillino, in attesa delle spiegazioni sullo scandalo di Paola Muraro che sta minando la giunta di Virginia Raggi a Roma. Un intervento urlatissimo, con parecchi "vaffa" e anche una citazione di Benito Mussolini. Ma prima, in breve, una sintesi delle ultime ore. Nel corso della giornata è sfumato l'incontro tra la sindaca e Grillo, che si sono sentiti soltanto per telefono. In precedenza, la paradossale difesa di Luigi Di Maio, che ha affermato di "aver letto male" l'e-mail di Paola Taverna che gli annunciava l'indagine sulla Muraro. Dunque è stato annunciato il trasferimento dell'ex capo di gabinetto Marra. Infine la Raggi si è difesa con un videomessaggio pubblicato su Facebook in cui ha ribadito che Paola Muraro non si dimetterà.

E poi si arriva a Grillo. Come detto, urlante e scatenato: "Voglio ringraziare questi ragazzi fantastici - ha esordito -, il direttorio e la Raggi. Poi le palle le dovete tirare fuori voi. La domanda che dovete farvi è: mi riguarda questa cosa? Se la risposta è sì, allora diventate voi sindaci del territorio, proteggetelo! Oggi la più grande forma di politica è dire di no". Non va al cuore della questione, il leader del M5s, ma punta il dito contro il "sistema" che sta attaccando il Movimento per ciò che accade a Roma. "La reazione del sistema a noi è una cosa bellissima. È una meraviglia. Siamo entrati nella superfetazione della merda cosmica", ha urlato nel microfono.

E ancora, contro i giornalisti: "Se volessero distruggerci dovrebbero parlare bene di noi". Dunque bolla la categoria come "dilettanti della comunicazione" e spiega che, a suo parere, "il sistema è compatto contro di noi". Dunque aggiunge: "Ma io mi aspettavo molto di più, molto... Mi aspettavo un avviso di garanzia a me, 5 chili di cocaina nella macchina...". Un fiume in piena, Grillo, che tra ironia e paradosso chiama in causa anche Di Maio, il premier in pectore finito nella bufera per aver nascosto la notizia della Muraro indagata: "Mi aspettavo che su di lui - e indica il vicepresidente della Camera - scoprissero finalmente che è omosessuale... E - chiosa - non ci sarebbe niente di male, per l’amore di Dio... E invece ecco lui, e l’sms, e siete in crisi... Ma che meraviglia".

Dunque, la chisura, roboante, in cui Grillo rispolvera il vecchio slogan, il "vaffanculo" gridato nel microfono a tutti polmoni. Un "vaffa" dedicato al sistema e a chi, a suo parere, starebbe brigando per far crollare il M5s. Ma non è tutto: c'è anche spazio e tempo per un "italiaaaaniii" di mussoliniana memoria, urlato nel microfono. Una citazione del Duce con la quale chiude un intervento dei più urlati della sua urlatissima carriera politica.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • COUNSELOR

    08 Settembre 2016 - 19:07

    Un linguaggio surreale, condito con termini porcheria, a formare un putrido magma. Lo scopo? nascondere la propria nullità.

    Report

    Rispondi

  • Elio De Bon

    08 Settembre 2016 - 05:05

    Superfetazione della merda, e' l'ingrediente numero 1 del cervello dei Grullini il resto e' poltiglia Rossa, Sel e Arcobaleno.; La Creme de la Merde!

    Report

    Rispondi

  • Elio De Bon

    08 Settembre 2016 - 05:05

    Basta guardarlo in faccia, il pregiudicato assassino,: Cesare Lombroso sarebbe stato entusiasta di studiarne il basso livello intellettivo; una faccia come il culo, su due occhietti porcini che trasmettono invidia, cattiveria e bassezza umana. Ora che ci siamo accorti che anche ai Grulli-ni piace menare la marmellata,..sono tutti a strapparsi le vesti, ed urlare al complotto dei poteri forti.

    Report

    Rispondi

  • profpietromelis

    07 Settembre 2016 - 22:10

    NOn voto dal 1995 ma spero che 5 Stelle ci liberi da tutta questa merda che ci governa.

    Report

    Rispondi

    • lella64

      08 Settembre 2016 - 10:10

      A dimenticavo continua pure a non votare così almeno eviterai di far danno

      Report

      Rispondi

    • lella64

      08 Settembre 2016 - 10:10

      Allora puoi così aspettare .....anche perché mi chiedo chi sono i mentecatti che oserebbero votare sto mentecatto buffone assassino......

      Report

      Rispondi

blog