Cerca

La pernacchia del sabato

Colpo di grazia a Fini, come lo umilia la Meloni: nel giorno della sua "festa"...

Giorgia Meloni e Gianfranco Fini

Oggi, sabato 10 settembre, è il "grande giorno" di Gianfranco Fini, protagonista della sempre più deserta festa di Mirabello, storicamente l'appuntamento di apertura ufficiale della stagione politica per la destra del Msi di An. Oggi, Mirabello, è l'unica cosa che rimaste al fu leader di Futuro e Libertà: poca roba, perché gran parte della destra, ormai, quell'appuntamento lo diserta. E quest'anno, a dare il "colpo di grazia" a Gianfry, ci pensa Giorgia Meloni. Già, perché a Ferrara, a pochi chilometri da Mirabello, si terrà un'altra "Festa tricolore", organizzata da Fratelli d'Italia. Una contro-Mirabello, insomma, proprio come avvenne nel 2011, quando gli ex An rimasti nell'allora Pdl clonarono l'evento.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • francori2012

    03 Ottobre 2016 - 19:07

    Esiste ancora l'amato Fini?Quest'uomo,è da prendere come esempio.E io scioccamente credevo che l'avessero mangiato le mosche. Francori2012

    Report

    Rispondi

  • giacomolovecch1

    11 Settembre 2016 - 14:02

    ....a Mirabello ci sarà il grande bavoso di Napolitano ?

    Report

    Rispondi

  • gcarlo19

    10 Settembre 2016 - 22:10

    Ma Fini basta rompere i coglioni in politica, non esisti più , fatti le tue immersioni e sparisci dal quadro politico.

    Report

    Rispondi

  • wilegio

    wilegio

    10 Settembre 2016 - 12:12

    Brava Giorgia! E adesso, per favore, cerca di spiegare anche cosa ne pensi di parisi e dello spostamento a sinistra di f.i.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog