Cerca

Fatto fuori?

Brunetta ammutolito, il gesto che fa imbestialire Berlusconi: scatta una radicale punizione

Silvio Berlusconi e Renato Brunetta

A Montecitorio, la tensione in Forza Italia è alle stelle. Il subbuglio, è cosa nota, nasce dalla scelta di Silvio Berlusconi di investire Stefano Parisi. Una svolta che non piace soprattutto alla vecchia guardia del partito. Renato Brunetta in testa. Ed è in questo contesto che sono riprese le pubblicazioni del Mattinale, la newsletter gestita da Brunetta e che era stata "congelata" a dicembre 2015 a causa degli "eccessi" del capogruppo alla Camera, la cui linea per il Cav era troppo forzata.

Ma, si diceva, le pubblicazioni ora sono riprese. E già terminate. Un solo numero. E a far luce sulla vicenda ci pensa Lettera 43, che cita una fonte anonima di Forza Italia, la quale afferma: "Brunetta vuole mostrare che ce l'ha ancora duro...anche se non parla con Berlusconi da due mesi". Quel che è successo è presto detto. Nel primo numero del neo-ri-nato Mattinale era comparsa una rubrica dal titolo "Quid&Megawatt", con espliciti riferimenti al contestato Parisi e alla sua convention del 16-17 settembre. Il "quid" è un riferimento al "senza quid" di berlusconiana memoria riferito ad Angelino Alfano mentre "Megawatt" è il nome della kermesse di Parisi. Nella rubrica, un attacco a tutto tondo.

Un fendente, quello nella newsletter di Brunetta, che avrebbe letteralmente fatto infuriare Berlusconi, il quale avrebbe ordinato l'immediata ri-cancellazione del Mattinale. La creature di Brunetta è stata nuovamente bloccata. La tensione, come detto, è alle stelle. E il sospetto è che il ruolo di capogruppo azzurro a Montecitorio di Brunetta sia destinato a durare ancora per poco...

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • imahfu

    15 Settembre 2016 - 09:09

    Ma cosa sono questi partiti che si chiamano democratici (autonomina): FI con padrone Berlusconi, un condannato; Salvini un ignorante di periferia; 5 stelle con padrone e unico decisore un comico impossibile da votare. Povera Italia ! Io voto il meno peggio, non il migliore.: Renzi

    Report

    Rispondi

  • oenne

    15 Settembre 2016 - 00:12

    straniero _ tra nani come te che il tuo pene misura solo 9 cmm _ _ state citto inerme man

    Report

    Rispondi

  • placidoolivieri

    11 Settembre 2016 - 10:10

    brunetta è il politico più inutile e cattivo della storia repubblicana. Basti pensare la sua ostilità a Parisi del quale ha detto, per denigrarlo, che avesse, in passato, fatto qualche cosa per lui. Da 1 a 100, nel paragone, brunetta vale 0- e Parisi 100+. Basti pensare che è stato sonoramente bocciato dalla sua città, Venezia. Chi lo conosce non lo vota e scappa.Senza di lui FI sarebbe più forte.

    Report

    Rispondi

  • COUNSELOR

    11 Settembre 2016 - 08:08

    Cosa aspetta Brunetta, uno dei pochi di FI ancora sano di mente, ad andarsene da un partito che non fa gli interessi del Paese ma in pratica quelli di Renzi e del PD.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog